PlanetSolar, una barca alimentata al 100% da energia solare

Pianeta Solare

27 settembre 2010 la barca solare lasciato il porto di Monaco, ritorno 584 giorni dopo il 4 maggio 2012. La nave ha attraversato l'Atlantico, il Canale di Panama, il Pacifico, l'Oceano Indiano, il Golfo di Aden e il Canale di Suez prima di raggiungere nuovamente il Mar Mediterraneo. I 52 porti in cui è arrivato sono serviti per mostrare le opportunità uniche del solare e promuoverne l'uso.

La MS Turanor PlanetSolar è la più grande nave solare del pianeta. Questo catamarano funziona solo grazie al l'energia solare catturata dai suoi 512 metri quadrati di pannelli solari. Mesi di ricerca hanno finito per creare le dimensioni e il layout perfetti per coloro che vogliono attraversare il pianeta blu da est a ovest. Gli ingegneri dovevano ottimizzare l'accumulo di energia, nonché l'aerodinamica, la propulsione e la scelta dei materiali.

PlanetSolar ha un file struttura in carbonio che gli conferisce poco peso e durata. I 512 metri quadrati di pannelli solari alimentano 6 blocchi di batterie agli ioni di litio, essendo la più grande batteria di questo tipo del pianeta. Questa tecnologia consente di fornire l'energia necessaria per un nuovo tipo di navigazione autonoma. Quando le batterie sono cariche, la barca può navigare per 72 ore nella completa oscurità.

Pianeta Solare

All'inizio, il design del primo modello della barca era come un catamarano che poteva essere montato una superficie pannelli solari di 180 mq. Lo scopo del progetto era completare il più rapidamente possibile il primo giro del mondo utilizzando esclusivamente energia solare.

Pianeta solare

La nave è stata costruita a Kiel, nel nord della Germania. Il progetto di costruzione è durato 14 mesi ed è stato ha richiesto oltre 64000 ore di lavoro per un costo di circa 12 milioni di euro.

In questo momento è a Venezia in attesa di un nuovo proprietario, essendo ora nelle mani della famiglia Stroeher, una famiglia tedesca appassionata di tecnologie solari, e che è stata alla base dello sviluppo di questa incredibile barca.

 

 


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

2 commenti, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   Alfonso suddetto

    Design futuristico come l'unico, sembra uscito da Star Wars. Che casino!

    1.    Manuel Ramirez suddetto

      E spendo 0 in carburante! : =)