Le energie rinnovabili hanno difficoltà a trovare finanziamenti in Spagna

pannelli solari

Il settore delle rinnovabili in Spagna È molto influenzato dai pochi finanziamenti e dalle grandi tasse che hanno. È un settore molto danneggiato, anche se è molto redditizio ed efficiente a lungo termine se ci scommetti. Alcuni progetti come il cambio di caldaie tradizionali per caldaie a biomassa innovative, la costruzione di un piccolo impianto idroelettrico e un impianto solare in città, sono quelli che hanno potuto acquisire finanziamenti.

Il finanziamento di enti, aziende e privati ​​che promuovono iniziative per la conservazione della natura, il mantenimento delle risorse naturali e il miglioramento delle energie rinnovabili Non sono le priorità delle grandi banche. Tuttavia, se vengono presentati progetti innovativi, rispettosi dell'ambiente e con un budget realistico, è possibile ottenere finanziamenti dalle banche.

Nel corso del 2015 quasi 300 idee legate alle energie rinnovabili hanno ottenuto finanziamenti per un valore di 328 milioni per il suo sviluppo in Spagna. Questo investimento in sostenibilità ed efficienza energetica mira a "combattere gli effetti del cambiamento climatico, oltre ad aiutare il più possibile a rispettare l'impegno europeo di ottenere una riduzione del 40% delle emissioni di gas serra, entro il 2030", affermano i lavoratori di Triodos Bank, che ha concesso i crediti.

Tra i progetti finanziati troviamo da piccoli impianti solari che ne generano alcuni 20 kilowatt anche alcuni di grandi dimensioni che possono raggiungere 5 megawatt. Normalmente, il finanziamento medio che ogni progetto riceve raggiunge il milione di euro, ma può essere erogato fino a 10 milioni di crediti, a seconda delle dimensioni del progetto.

Si sono concentrati gli investimenti per promuovere sempre più la produzione di energia solare in Spagna Andalusia, Castilla-La Mancha e Murcia sebbene ci siano anche piani di sviluppo a Valencia, Catalogna, Castilla y León, Isole Baleari e Isole Canarie. Il nord della penisola e la Comunità di Madrid sono le aree con la più bassa concentrazione di questo tipo di progetto.

 

 


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.