Cos'è un parco nazionale

parco nazionale di bellezza

La natura ha bisogno di un regime di protezione tutelato dalla legge al fine di salvaguardare la flora e la fauna. Per questo esistono spazi naturali protetti. In questo caso, vediamo cos'è un parco nazionale. Questa è una categoria di protezione abbastanza alta che limita alcune attività umane nell'intera area circostante.

In questo articolo vi spiegheremo cos'è un parco nazionale, le sue caratteristiche e la sua importanza.

Cos'è un parco nazionale

paesaggi naturali

A rigor di termini si tratta di aree protette che godono di uno statuto giuridico e giuridico determinato secondo le leggi del Paese in cui si trovano. Questa situazione richiede la protezione e la conservazione della sua ricca flora e fauna e di alcune delle sue rispettive caratteristiche speciali, che sono solitamente ampi spazi aperti che limitano il movimento delle persone. Perché lo scopo è proteggere, conservare e prevenire il degrado degli ecosistemi che abitano questi spazi, e le caratteristiche che danno loro identità. In modo che le generazioni future possano godere di questi spazi.

Funzioni di un parco nazionale

maggiori parchi nazionali

I seguenti punti illustrano l'importanza delle funzioni che hanno i parchi nazionali, motivo per cui il governo ha preso decisioni legali per proteggerli.

  • Proteggere la biodiversità e gli ecosistemi
  • Proteggi gli habitat in via di estinzione
  • Garantire la diversità culturale
  • Proteggere la flora e la fauna in via di estinzione
  • Proteggi un ambiente naturale unico
  • Conserva gli scenari di ricerca ideali
  • Conservazione e conservazione delle aree paleontologiche
  • Tutela e conservazione delle riserve speleologiche
  • Evitare il traffico illecito di specie
  • Evita il sovrasviluppo

Importanza dei Parchi Nazionali

L'importanza di un parco nazionale può variare dalla protezione e conservazione dei suoi habitat ed ecosistemi o dalle caratteristiche speciali della sua flora e fauna. Danno un grande contributo all'equilibrio biologico, poiché mirano a proteggere specie di flora e fauna molto tipiche o uniche di queste aree. Ma c'è un'altra priorità economica, anche nazionale, che vedremo presto.

  • Generazione di reddito: Ogni giorno portano un sacco di soldi nei paesi per concetti come ecoturismo e attività avventurose, aree di campeggio, alpinismo e altro ancora.
  • Genera risorse naturali rinnovabili: Molti parchi nazionali hanno un enorme potenziale di risorse rinnovabili, compresa la produzione di acqua e legno pregiato, e la loro produzione è controllata.
  • Conservazione delle risorse naturali: Questi tipi di aree protette tendono a fornire stabilità climatica a gran parte della popolazione mondiale, contribuendo a stabilizzare il clima, il suolo e alcuni degli effetti di possibili disastri naturali.

Come abbiamo visto, l'importanza dei parchi naturali protetti è assolutamente necessaria e vitale per la sopravvivenza della nazione e del mondo nel suo insieme, oltre che del nostro pianeta.

Sebbene l'organizzazione mondiale abbia compiuto grandi sforzi per proteggere le aree naturali, deve affrontare enormi minacce. Un gran numero di animali selvatici è in uno stato vulnerabile e si stima che il 50 per cento sia scomparso negli ultimi 40 anni, in gran parte a causa del traffico illegale e dello sfruttamento eccessivo.

Caratteristiche dei Parchi Nazionali

Un parco nazionale deve contenere determinate caratteristiche per essere considerato un parco nazionale, deve avere un alto valore naturale, caratteristiche speciali e una certa singolarità della sua flora e fauna. Dovrebbe ricevere un'attenzione prioritaria e cure speciali da parte del governo.

Essere dichiarato parco nazionale o riserva nazionale, deve contenere un sistema naturale rappresentativo. Una vasta area che consente l'evoluzione naturale dei processi ecologici e poco intervento umano nel suo valore naturale, da qui l'importanza di sapere cosa sia un parco nazionale per dare loro la giusta focalizzazione.

Sono stati più volte l'ultimo bastione di specie in via di estinzione. Sono ricchi di flora e fauna e hanno anche formazioni geologiche uniche. Deve consentire l'equilibrio naturale della vita così come esisteva originariamente sul nostro pianeta. Lo scopo di molti di questi parchi è proteggere la fauna selvatica e generare attrazioni turistiche, e l'ecoturismo è nato con questo concetto.

Requisiti per la categoria

cos'è un parco nazionale

Affinché un'area o un territorio possa essere considerato all'interno di un parco nazionale, deve possedere alcune delle seguenti caratteristiche, che dovrebbero essere chiarite poiché possono variare in base alle leggi o alle ordinanze di determinati paesi:

  • Rappresentanza: Rappresenta il sistema naturale a cui appartiene.
  • Espansione: Avere una superficie sufficiente per consentirne la naturale evoluzione, mantenendone il carattere e garantendo il funzionamento degli attuali processi ecologici.
  • Stato di conservazione: Le condizioni naturali e le funzioni ecologiche sono in gran parte predominanti. L'intervento umano nei suoi valori deve essere scarso.
  • Continuità territoriale: Salvo giustificate eccezioni, il territorio deve essere contiguo, libero da enclavi e privo di frammentazioni che turbano l'armonia dell'ecosistema.
  • Insediamenti umani: Sono esclusi, salvo motivate eccezioni, i centri urbani abitati.
  • Protezione legale: deve essere protetto dalle leggi e dal quadro giuridico del tuo paese
  • Capacità tecnica: Avere il personale e il budget per raggiungere gli obiettivi di conservazione e conservazione e consentire solo attività di ricerca, educative o di apprezzamento della bellezza.
  • Protezione esterna: Circondato da territorio che può essere dichiarato Riserva Estera.

I parchi nazionali sono solitamente sorvegliati dai ranger del parco per prevenire atti illegali come lo sfruttamento di specie o il traffico illegale. Alcuni parchi nazionali possono essere vaste aree di terra, ma ci sono anche vaste aree d'acqua, nell'oceano o sulla terraferma che rientrano in detti parchi nazionali. Ci sono molti esempi di questo tipo nel mondo.

storia del parco nazionale

Sebbene non sia un concetto come lo conosciamo oggi, ci sono registrazioni di una riserva naturale ancora più antica in Asia, esemplificata dalla foresta di Sinharaja nello Sri Lanka, che è stato ufficialmente dichiarato Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO prima del 1988.

Fu solo nel 1871, con la creazione dello Yellowstone National Park nel Wyoming, che nacque ufficialmente il primo parco nazionale. Ad esempio, Yosemite Park è stato creato nel 1890, nello stesso paese degli Stati Uniti.

In Europa, il concetto di parchi nazionali iniziò ad essere attuato solo nel 1909, quando la Svezia approvò una legge che permetteva la protezione di nove grandi aree naturali. La Spagna sosterrebbe la creazione di parchi nazionali e nel 1918 creò il suo primo parco nazionale, il Parco nazionale delle montagne europee.

Attualmente tutti hanno ben chiaro cosa sono i parchi nazionali e quali sono le loro funzioni, ci sono parchi nazionali, che in America Latina occupano circa un quarto del territorio, come la Maya Biosphere Reserve in Guatemala, anche il Pegaso in Argentina Rito Moreno Glacier National Parco.

Spero che con queste informazioni possiate saperne di più su cos'è un parco nazionale, le sue caratteristiche e la sua importanza.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.