Bioplastiche per produrre elettrodomestici ecologici

Materie plastiche prodotte sulla base di olio sono molto inquinanti e difficili da degradare. Prima di carenza di petrolio le materie plastiche sono già in fase di sviluppo sulla base di altri prodotti più naturali che lo sono biodegradabile in modo che il suo impatto ambientale non sia così negativo.

L'Istituto Tecnologico della Plastica (AIMPLAS) sta sviluppando il progetto europeo Biostruttura produrre bioplastiche a base di materiali come legno, cellulosa e altre risorse naturali rinnovabili al 100%.

22 partner partecipano al Biostruc, ovvero aziende di 10 paesi diversi e beneficiano di un sussidio della comunità europea poiché i risultati di queste indagini e sviluppi per l'industria e l'ambiente sono di grande interesse.

L'idea è che le bioplastiche sostituiscano il petrolio e che siano in grado di continuare ad avere le stesse applicazioni in vari settori come l'edilizia, l'automotive, l'elettronica, l'imballaggio, elettrodomestici come frigoriferi, lavatrici e tutto il resto della linea bianca oltre ad altri tipi di prodotti.

Essendo anche uno degli obiettivi principali di progettazione e produzione elettrodomestici ecologico con queste bioplastiche e in questo modo eliminare i materiali attualmente utilizzati che per lo più non sono sostenibili e danneggiano l'ambiente.

Queste bioplastiche dovrebbero consentire risparmiare energia se usato oltre a ridurre Emissioni di CO2 e ovviamente si degradano totalmente per essere veramente ecologici.

Attualmente gli elettrodomestici non sono molto rispettosi dell'ambiente, solo alcune marche hanno alcuni prodotti con migliori qualità ambientali ma sono la minoranza.

Sicuramente tra pochi anni la maggior parte degli elettrodomestici verrà prodotta plastica ecologica e il suo impatto ambientale sarà molto basso.

Fino a quando questi tipi di prodotti totalmente ecologici non diventeranno una realtà, noi consumatori oggi dobbiamo scegliere i prodotti che hanno le migliori prestazioni ambientali.

FONTE: Plastico.com


Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.