I paesi che attualmente producono più energia eolica

Mulini a vento per generare energia eolica

La l'energia eolica è una delle principali fonti di cambiamento in questo momento verso altri orizzonti che non hanno nulla a che fare con l'uso dei combustibili fossili. Devi solo sapere che almeno 84 paesi in tutto il mondo utilizzano l'energia eolica per alimentare le loro reti elettriche.

Solo un anno fa la capacità del vento superato 369,553 gW e la produzione totale di energia sta crescendo rapidamente fino a diventare il 4% dell'elettricità totale utilizzata sul pianeta. E se i 17 gW installati nel 2014 erano già un bel traguardo, nella prima metà del 2015 hanno raggiunto i 21,7 gW, il che ci porta alla capacità globale di 392 gW, con circa 428 gW entro la fine di quest'anno.

La capacità globale è cresciuta nei primi mesi del 2015 del 5,8 percento dopo aver raggiunto nello stesso periodo il 5,3% nel 2015 e il 4,9% nel 2013. Se consideriamo che nel 2014 il tasso di crescita annuo è stato del 16,5 per cento, tanto che entro la metà del 2015 si raggiungerà il 16,8 per cento, possiamo essere consapevoli del grande anno a cui ci atteniamo nel 2015.

Questo aumento nell'uso dell'energia eolica è dovuto principalmente a benefici economici Da questa fonte, l'aumento della competitività, l'incertezza nell'approvvigionamento mondiale di petrolio e gas e le pressioni a muoversi nel tempo verso tecnologie pulite e sostenibili.

I principali produttori di energia eolica

Mulini a vento in Cina

L'industria eolica lo è ora gestito da una buona varietà di industrie grande capacità, cooperative energetiche a gruppi ambientalisti. È noto che per un maggior successo di questo tipo di fonte energetica sarà necessaria anche una maggiore varietà.

Alla fine di giugno 2015, il paese con a la più grande capacità di energia eolica installata è la Cina al primo posto, seguito dagli Stati Uniti al secondo e dalla Germania al terzo.

La Cina ha 124 gW quest'anno e è cresciuto di 10 gW dal 2014 e in 44 gW dal 2013. Crescita continua che sta aiutando, in parte, ad alleviare i suoi problemi di inquinamento, anche se sarà necessario investire più soldi in questo tipo di fonti per poterli ridurre veramente.

Il prossimo è Stati Uniti con 67 gW installati E nella sua crescita dal 2013, in soli due anni, la sua capacità è aumentata di 8 gW con una reale stagnazione, cosa che si può vedere anche in Germania, India e Spagna, ovviamente, se paragonata all'enorme crescita in Cina.

A parte le principali potenze eoliche, è necessario citare il Brasile che ha mostrato il rapporto più alto crescita di tutti i mercati con una crescita del 14% in quest'anno 2015.

Come punto negativo troviamo diversi mercati europei che sono stati paralizzati, qualcosa che accadrà al tedesco quando entreranno alcuni cambiamenti nel regolamento per i prossimi due anni, qualcosa che ridurrà la sua capacità eolica.

Cina

Operatore cinese che controlla mulino

Cina prevede di raggiungere 347,2 gW entro il 2025 con installazioni annuali che raggiungeranno i 56,8 gW. Qualcosa di abbastanza significativo di ciò che questo tipo di energia significherà per questo paese.

E sebbene la Cina sia in questo momento il massimo esponente di questo tipo di energia, è davvero in un momento di stagnazione. Le cifre a disposizione Il 2025 a livello globale supererà i 962,6 gW il che significa che la Cina sarà, anche con questa battuta d'arresto, uno dei principali attori di questo tipo di energia sul pianeta.

È proprio in quest'anno che è stato previsto che la Cina non sarebbe stata classificata solo come il più grande installatore di energia eolica entro il 2015, ma continuerà a guidare questo settore anche nel 2016.

Altri paesi che saranno vitali

Elica del mulino a vento in dettaglio la generazione di energia eolica

India, Australia, Giappone, Corea del Sud, Filippine, Thailandia e Taiwan aumentare la loro capacità da 148,2 gW nel 2014 a 437,8 gW con una percentuale di quota globale che raggiungerebbe il 45,5%.

Altri grandi paesi per il successo dell'energia eolica ci sono Argentina, Brasile, Cile, Colombia e Messico che aggiungeranno 45,6 gW. Abbiamo già parlato di Uruguay e Costa Rica come due dei più grandi esempi di politiche che consentono la crescita di questo tipo di energia pulita, qualcosa di vitale per il nostro futuro.

La chiave dell'energia eolica per il futuro energetico

Questo tipo di energia è diventato estremamente conveniente. Nelle aree in cui il consumo di energia è in aumento, è necessario creare nuove fonti, ed è qui che l'energia eolica deve svolgere un ruolo molto importante.

Nei mercati maturi in cui l'infrastruttura per la produzione di carbone, nucleare o gas è già in atto, ci sono più sfide da affrontare a causa del grande cambiamento che deve avvenire. È qui dove l'energia eolica deve competere con i costi di manutenzione da fonti energetiche esistenti. Tuttavia, la fonte di energia del vento è un'opzione molto interessante, a parte il fatto che fornisce energia senza emettere gas serra.

Installazione di un mulino a vento

Ha anche qualcosa da fare e stanno riducendo i costi. Ci sono tre ragioni principali. Uno è che le turbine eoliche stanno invecchiando, con torri più alte e costruzione più leggera. Il secondo è che l'efficienza della catena di approvvigionamento è aumentata e i sistemi di produzione stanno riducendo i costi. Il terzo, e ultimo, è che man mano che gli impianti eolici crescono, i costi vengono risparmiati essendo fabbricati su una scala più ampia rispetto a prima.

Un altro dei suoi motivi principali è combattere il cambiamento climatico e l'impatto che l'energia pulita ed economica può avere che è sostenibile nel tempo. Fornire quell'energia necessaria affinché il mondo in cui viviamo funzioni e allo stesso tempo non provochi emissioni di CO2 nell'atmosfera è l'obiettivo delle principali aziende come Vestas.

Articolo correlato:
La grande importanza dell'energia eolica

Ricerca e sviluppo di nuove tecnologie

È molto importanti investimenti in nuove tecnologie in modo che l'efficienza energetica di queste turbine e le diverse innovazioni conducano ad altri percorsi dove possono intraprendere percentuali più elevate nel consumo globale di energia da energia eolica.

Abbiamo visto celebrità della statura di Bill Gates stanno investendo grandi somme di denaro nelle nuove tecnologie energetiche come i 2.000 milioni di dollari che ha utilizzato.

È dai colossi tecnologici che stanno intuendo che dobbiamo cambiare il modo di vedere il panorama energetico in cui ci troviamo. Se abbiamo commentato Gates, un altro dei grandi come Mark Zuckerberg stanno facendo la loro parte sabbia per incoraggiare più società private a cercare un futuro più pulito per tutti e un pianeta sostenibile.

Bill Gates

Google ha un altro grande progetto in Africa dove installerà più di 365 turbine eoliche sulle rive del Lago Turkana in Kenya. Che fornirà il 15 percento del consumo totale di elettricità di questo paese.

El accumulo di energia È anche dimostrato che è vitale affinché tutti questi cambiamenti necessari abbiano luogo poiché immagazzinare l'energia in eccesso che centinaia di turbine eoliche possono fornire è essenziale anche per enfatizzare l'uso di una fonte di energia come l'energia eolica.

Tesla e le sue batterie domestiche mostrano un altro modo, ma piuttosto a quello che sarebbe l'autosufficienza l'energia degli utenti, ma su scala più ampia potrebbe anche fornire le batterie necessarie per "risparmiare" quel surplus.

Abbiamo anche nuove tecnologie come le turbine senza pale realizzate da Vortex, azienda spagnola che al momento sta suonando molto per l'incorporazione di alcune turbine eoliche che difficilmente provocano un impatto ambientale, poiché oltre ad eliminare il rumore di quelle più tradizionali, non trasformano l'ambiente come fanno.

Vortice

Questa tecnologia Vortex funziona in modo tale che utilizza la deformazione prodotta dalla vibrazione che viene provocata dal vento quando entra in risonanza in un cilindro verticale semirigido e ancorato nel terreno. È questa deformazione che è responsabile della generazione di elettricità.

Il 2016 è un anno molto importante per l'energia eolica

Al vertice di Parigi sul clima è stata raggiunta una serie di accordi che ha posto il 2016 come un anno vitale per cui queste percentuali di capacità eolica devono aumentare notevolmente per i motivi che tutti conosciamo.

Una citazione per il clima in cui si posiziona l'energia eolica come una delle fonti energetiche vitali per l'abbattimento dei gas serra nell'atmosfera che sta causando problemi e catastrofi naturali in tutto il mondo. Un cambiamento che deve essere fatto da tutte le parti di questo mondo per avere un grande risultato.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

10 commenti, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   Douglas_dbsg suddetto

    L'idea di creare più parchi eolici per migliorare un po 'l'ambiente è ottima

  2.   Lucy Sosa suddetto

    È fantastico che mi abbia aiutato a scuola ...: p

  3.   erick suddetto

    ooooooooooo è fantastico

  4.   energia grigia suddetto

    E salendo ciò che è buono

  5.   dariana ramones suddetto

    Questo mi ha aiutato per la mia scuola e ho ottenuto un A

    1.    firenze torres suddetto

      Mi è servito anche per la mia scuola e ne ho preso uno come Dariana Ramones

  6.   Nerea suddetto

    Penso che sia fantastico che tengano conto dell'ambiente.
    L'energia eolica è un'idea super! ♥

  7.   Jose Castillo suddetto

    Disponiamo di nuove tecnologie per lo stoccaggio dell'energia da impianti solari ed eolici nei momenti in cui viene generata e, per poterla utilizzare nei momenti di maggior consumo che non è sempre il momento della generazione

    Se sei interessato, contattaci info@zcacas.com

  8.   nelson sabino jaque busti suddetto

    Ho studiato questo problema 30 anni fa, ho brevettato diversi progetti ma due sono eccezionali, uno con un paradigma di energia eolica e l'altro per le onde dell'oceano. Finora non riesco a trovare il modo per commercializzarli. Trovo urgente uscire dal sistema delle torri giganti, ad assi orizzontali, per un altro più efficiente e dovuto alle onde, per proporre una soluzione a fini industriali, cosa che finora non è avvenuta. Sono aperto a contatti per avanzare in questo importante percorso.

  9.   omar suddetto

    Ottima decisione 🙂

bool (vero)