Riciclare il sughero bianco

poliespandibile

La Spagna è il secondo produttore di sughero al mondo e ha un quarto del mondo di querce da sughero. Pertanto, avendo l'abitudine di riciclare il sughero bianco Può essere un ottimo modo per supportare questo settore e migliorare il nostro ambiente. Il sughero è in pericolo perché viene spesso sostituito da materiali sintetici. Quando le querce da sughero non sono economicamente utili sono in pericolo e possono essere una minaccia.

Pertanto, ti diremo tutto ciò che devi sapere sul riciclaggio del sughero bianco, le sue caratteristiche e la sua importanza.

Riciclare il sughero bianco

riciclare il sughero bianco nel contenitore

Come affermato da Ecoembes (sistema spagnolo di gestione del riciclaggio degli imballaggi), i consumatori dovrebbero conservare i prodotti realizzati con sughero naturale in imballaggi biologici, imballaggi marroni, in modo da non ostacolare il riciclaggio degli imballaggi, ma garantiscono che ricevono pochissimi tappi di sughero. L'azienda di riciclaggio è quindi responsabile della sua gestione e dell'invio in una discarica controllata o in un sistema di recupero energetico.

I tappi usati non possono essere riutilizzatisoprattutto se contengono liquidi o lasciano residui a contatto con alimenti o altri materiali organici o inorganici, perché si sono deteriorati o sono entrati in contatto con residui di prodotto e l'industria non li può più accettare. Sebbene possa essere riciclato, il materiale può essere utilizzato dopo un adeguato trattamento.

Tuttavia, mancano sistemi di riciclaggio del vetro o dei contenitori, sebbene ci sia una certa esperienza in questo campo, attualmente non esiste una buona struttura per riciclare il sughero, che è attualmente costoso e può causare più inquinamento.

Riciclare il sughero inutilizzato ha vantaggi sia ambientali che economici. Assumere la conservazione, la conversione o il trasporto delle risorse. Inoltre, quando il sughero naturale può essere riciclato o addirittura utilizzato, oltre ai vantaggi già citati, l'industria genererà anche posti di lavoro verdi.

Sebbene sia ancora impossibile riciclare i tappi di sughero naturale usati, ti offriamo diverse idee per riutilizzare i tappi di sughero, uno dei prodotti più utilizzati di questo materiale sono i tappi di sughero.

caratteristiche principali

riciclare il sughero bianco

Il sughero bianco o polistirene espanso (EPS), noto anche come polistirene o polistirene, è un materiale plastico espanso derivato dal polistirene, utilizzato nella fabbricazione di contenitori e imballaggi o come materiale isolante termico e acustico.

Tra le sue caratteristiche evidenziano leggerezza, igiene, resistenza all'umidità, resistenza alla salsedine, resistenza ad acidi o grassi, e la capacità di assorbire gli urti, che lo rende un materiale ideale per il confezionamento di prodotti fragili. Inoltre, poiché non è un substrato nutriente per i microrganismi, non marcisce, non si ammuffisce o si decompone. Questo lo rende un materiale ideale per il confezionamento di prodotti freschi, per cui possiamo facilmente trovare prodotti in formato vaschetta in verdura, frutta, macelleria, pescheria o gelateria. Nei supermercati lo troviamo facilmente sotto forma di vaschette in pescherie, macellerie, ortofrutta e gelaterie.

Come riciclare il sughero bianco

biodegradabile

Il sughero bianco o polistirolo è un materiale completamente riciclabile e riutilizzabile al 100%. Con esso, puoi formare blocchi dello stesso materiale e creare materie prime per altri prodotti. Dopo l'uso, va conservato in un contenitore giallo dedicato ai contenitori di plastica.

Per il sughero bianco sono noti tre principali metodi di riciclaggio:

  • Il principale metodo di riciclaggio è stato utilizzato per decenni, che include la frantumazione meccanica del materiale e quindi la sua miscelazione con nuovi materiali per formare blocchi di EPS che contengono fino al 50% di materiale riciclato.
  • Un'altra tecnologia attualmente utilizzata per il riciclaggio è la densificazione meccanica, che prevede l'applicazione di energia termica e meccanica alla schiuma per renderla più compatta e maneggevole.
  • anche Sono allo studio nuovi metodi di dissoluzione della schiuma in diversi solventi per facilitarne la manipolazione.

Il luogo in cui viene riciclato il sughero bianco è il contenitore giallo. Come tutti sappiamo, in questo contenitore si trova una grande quantità di rifiuti di plastica, lattine, vassoi di alluminio, sacchetti di plastica, ecc. Ecco perché il posto migliore per conservare i rifiuti in polyexpan è il contenitore giallo. Le aziende di riciclaggio presto lo smaltiranno e ne faranno nuovi usi.

Settore del sughero in Spagna

Come dicevamo, la Spagna è uno dei principali produttori di sughero al mondo, e le principali foreste di querce da sughero si trovano sulla costa mediterranea, in Estremadura e in Andalusia. L'industria del sughero è un'industria speciale che avvantaggia anche la biodiversità, perché la scomparsa della quercia da sughero causerà gravi danni all'ambiente. Ad esempio, la biodiversità di centinaia di specie animali e vegetali sarà colpita, l'ambiente naturale sarà più suscettibile all'erosione e alla desertificazione, la capacità di assorbire l'anidride carbonica andrà persa, il tasso di occupazione nelle aree rurali diminuirà o lo splendido paesaggio mediterraneo sarà distrutto.

Secondo il responsabile, ci sono circa 3.000 dipendenti nel settore. Oltre a produrre tappi di bottiglia (85% del fatturato), diverse industrie utilizzano anche il sughero per le sue proprietà isolanti, galleggiabilità e leggerezza.

Riciclaggio di polyexpan

Dopo aver capito dove veniva buttato il sughero bianco, abbiamo iniziato a capire come funziona il processo di riciclo del sughero bianco. Attualmente, ci sono fino a tre metodi per riciclare il sughero bianco.

Il primo è il più popolare ed è in produzione da molti anni. Questo metodo consiste nel dividere il sughero bianco in parti più piccole. Il motivo principale è che in futuro verranno assemblate nuove minuterie per realizzare nuovi blocchi di sughero bianco. Va notato che questo processo è uno dei più veloci ed efficaci in termini di riciclaggio.

Va detto che, rispetto al processo precedente, nella maggior parte dei casi si stima che il 50% dei nuovi blocchi di sughero bianco saranno tappi di sughero riciclati. In questo modo continuiamo la nostra discussione sul secondo metodo. Il processo si basa sulla densificazione meccanica.

Infine, viene introdotto il metodo di utilizzo di sostanze chimiche come solventi. Ha lo stesso scopo del metodo precedente, che utilizza prodotti chimici per facilitare il trasporto del nuovo sughero bianco.

Spero che con queste informazioni tu possa imparare di più su come riciclare il sughero bianco.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.