Le energie rinnovabili raggiungono i trasporti pubblici

Autobus ibrido

Vediamo sempre di più innovazioni nel campo delle energie rinnovabili come super progetti di parchi eolici, parchi solari, ecc. allo stesso tempo che vediamo innovazioni con auto elettrica.

Tuttavia, le auto elettriche sono solo la punta dell'iceberg ed è a causa di tante auto di questo tipo che possiamo ritrovarci a circolare nelle nostre città Il problema che abbiamo delle emissioni di CO2 non finirebbe.

Questo è semplice da allora non siamo preparati a produrre la quantità di energia necessario per far funzionare questi veicoli senza emettere CO2 così come le energie rinnovabili non sono riuscite a farsi strada nei trasporti da poter sostituire i motori a combustione.

Sebbene quest'ultimo ci stiamo sviluppando sempre di più e ogni giorno siamo più vicini a fare un grande passo in questo progresso.

L'energia solare sta diventando più economica ed efficiente

Tanto che anche in luoghi più remoti del mondo energie rinnovabili iniziare ad essere sufficiente efficiente ed economico da introdurre e meglio ancora, possiamo vederli nei trasporti.

Con questo intendo specificamente il tapiatpia, nome che dà origine alle barche di un progetto la cui funzione è due cose: collega l'Amazzonia ed essere in grado di fare senza danneggiare l'ambiente nel processo.

Questa barca conosciuta come Tapiatpia nei villaggi indigeni tra Ecuador e Perù è una barca solare che è in grado di percorrere più di 1.800 km di fiumi nella giungla in circa 25 giorni.

Barca solare

Il promotore di questo progetto, Oliver Utne ha dichiarato al New York Times che "L'idea è di utilizzare le autostrade ancestrali che sono i fiumi: autostrade che sono pronte e non disboscano"

Dopo cinque anni con il progetto in corso, Oliver ha appena fatto il suo primo viaggio di prova con l'idea di poter unire buona parte del giungla ecuadoriana quello oggi È in condizioni terribili.

Anche se è vero, questi tipi di navi sono ancora hanno una portata e un potenziale molto limitatiMa con più ricerca e sviluppo è un progetto piuttosto accattivante.

I nuovi treni solari

Senza andare troppo lontano, il governo del India ha annunciato poche settimane fa il lancio di un progetto per "solarizzare" i treni del Paese in un programma che, in modo stimato, sarà in grado di risparmiare circa 21.000 litri di gasoliol per ogni convoglio all'anno.

Treno solare India

Se vuoi vedere la notizia completa di questi treni solari puoi vederla nell'articolo "I treni ibridi con pannelli solari iniziano a circolare in India" quello che ha scritto il mio partner Tomás Bigorda.

Ovviamente una sorpresa non è dal momento che il infrastrutture ferroviarie hanno buone ragioni per rischia il tuo pieno potenziale per l'energia solare A causa dell'uso intensivo che viene dato a questo tipo di trasporto è durante il giorno, inoltre in alcuni paesi il numero di i treni sono molto limitati senza poter aumentare il suo numero dal La rete elettrica locale non dà più di se stessa.

L'Inghilterra che ha questo problema sta avviando un progetto per risolverlo.

In questo caso, il file Imperial College Energy Futures Laboratory dove un professore di nome Tim Green ha spiegato che: "Molte linee ferroviarie attraversano aree con un grande potenziale per l'energia solare, ma con scarso accesso alle reti elettriche esistenti".

L'integrazione della produzione solare, l'installazione di impianti solari vicino ai binari e alle ferrovie è qualcosa che, secondo le loro stime, avverrà in meno di 10 anni in tutto il mondo.

Trasporto stradale

Si tratta di una questione fondamentale ed è che negli ultimi anni si è parlato molto di tutto questo.

Tuttavia, senza auto o camion rinnovabili, la domanda o il filo della conversazione è lo stesso di quello all'inizio. Stiamo cambiando il luogo da cui emettiamo le emissioni invece di ridurle? È il nocciolo della questione.

Auto rinnovabile

Proprio per questo motivo progetti più simili a quelli delle ferrovie iniziano a "cucinare" nella mente di molti.

Con questo intendo il file installare pannelli solari in prossimità delle strade, riformando le infrastrutture in modo che siano, attraverso queste stesse strade, quelle a fornire l'energia necessaria per ricaricare le auto.

Come Scalextric vai!

Anche se sembra impossibile e un po 'la follia di pochi, questi progetti sono già in corso ei primi studi indicano che ce ne sono molti più economico del previsto.

Infine, e per soddisfare la vostra curiosità, ho commentato che si stanno facendo sempre più progressi con le auto elettriche o "rinnovabili", ma per quanto riguarda i camion rinnovabili?

Puoi leggere una notizia qui progetto EcoTrans in cui i camion si comportano come un albero.


Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.