La grande polemica dei biocarburanti e dell'anidride carbonica

biocarburanti

Oggi i biocarburanti vengono utilizzati per determinate attività economiche. I più utilizzati sono i etanolo e biodiesel. Resta inteso che l'anidride carbonica emessa dal biocarburante è completamente bilanciata dall'assorbimento di CO2 che avviene con la fotosintesi nelle piante.

Ma sembra che non sia del tutto così. Secondo uno studio condotto dall'Università del Michigan Energy Institute diretto da John De Cicco, la quantità di calore trattenuta dalla CO2 emessa dalla combustione dei biocarburanti non è in equilibrio con la quantità di CO2 assorbita dalle piante durante il processo di fotosintesi durante la crescita delle colture.

Lo studio è stato condotto sulla base dei dati del Dipartimento dell'agricoltura degli Stati Uniti. Sono stati analizzati i periodi in cui la produzione di biocarburanti si è intensificata e l'assorbimento delle emissioni di anidride carbonica dalle colture ha solo compensato il 37% delle emissioni totali di CO2 emesse bruciando biocarburanti.

I risultati degli studi del Michigan sostengono chiaramente che il file l'uso di biocarburanti continua ad aumentare la quantità di CO2 emessa nell'atmosfera e non diminuito come si pensava in precedenza. Sebbene la fonte dell'emissione di CO2 provenga da un biocarburante come l'etanolo o il biodiesel, le emissioni nette in atmosfera sono maggiori di quelle assorbite dalle piante coltivate, quindi continuano ad aumentare l'effetto del riscaldamento globale.

John DeCicco ha detto:

"Questo è il primo studio che esamina attentamente il carbonio emesso sulla terra dove vengono coltivati ​​i biocarburanti, piuttosto che fare supposizioni al riguardo." Quando guardi ciò che sta realmente accadendo sulla terra, lo troverai non abbastanza carbonio che viene rimosso dall'atmosfera per bilanciare ciò che esce dal tubo di scappamento. "

 

 

 


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.