Cos'è un inverter di corrente ea cosa serve?

Installazione di pannelli solari a casa

Se stai installando i tuoi pannelli solari, saprai che hai bisogno di diversi dispositivi affinché tutto funzioni correttamente. Non consiste solo nell'installazione di un pannello solare e nell'attesa che la luce del sole faccia il resto del lavoro. Affinché l'elettricità funzioni bene, avrai bisogno, tra le altre cose, di un inverter di potenza.

Vuoi sapere cos'è un inverter attuale, come installarlo ea cosa serve?

Inverter di potenza nei sistemi a energia solare

inverter di potenza solare

Un inverter di potenza viene utilizzato per trasformare la tensione di 12 o 24 volt delle batterie (corrente continua) per utilizzare la tensione di casa di 230 volt (corrente alternata). Quando un pannello solare genera elettricità, lo fa con una corrente continua. Questa corrente non ci serve per usarla negli elettrodomestici di casa come televisori, lavatrici, forni, ecc. È necessaria una corrente alternata con una tensione di 230 volt.

Inoltre, l'intero sistema di illuminazione della casa necessita di corrente alternata. L'attuale inverter si occupa di tutto questo una volta che il pannello solare ha ricevuto l'energia dal sole e immagazzinata nella sua batteria. L'attuale inverter è uno degli elementi che compongono il kit solare Con il quale possiamo avere energia rinnovabile nella nostra casa e ridurre il consumo di energia fossile.

Dobbiamo ricordare che il consumo di energie rinnovabili contribuisce alla riduzione dei gas serra in atmosfera e ci permette di avanzare nella transizione energetica basata sulla decarbonizzazione entro il 2050.

Se l'illuminazione di cui abbiamo bisogno è molto bassa e il cablaggio è ridotto, l'installazione potrebbe essere eseguita senza inverter di potenza. Si collegherebbe semplicemente direttamente alla batteria. In questo modo, l'intero circuito elettrico funzionerebbe a 12 volt, mentre si potrebbero utilizzare solo lampadine ed elettrodomestici da 12 V.

Quale inverter di potenza dovrebbe essere usato?

tipi di inverter attuali

Quando vogliamo installare l'energia solare in casa, dobbiamo conoscere tutti gli elementi di cui l'installazione necessita per il suo corretto funzionamento. Esistono diversi tipi di inverter di potenza. Per scegliere l'attuale inverter più adatto alla nostra situazione, è necessario tenerne conto la potenza nominale e la potenza di picco dell'inverter.

La potenza nominale è quella che l'inverter è in grado di fornire durante il normale utilizzo. Cioè, un inverter che funziona a lungo e con prestazioni normali. D'altra parte, la potenza di picco è quella che l'attuale inverter può offrirti per un periodo di tempo più breve. Questa potenza di picco è necessaria quando utilizziamo alcuni dispositivi ad alta potenza per avviare o abbiamo più dispositivi potenti collegati contemporaneamente.

Ovviamente, se trascorriamo molto tempo con una richiesta di energia così elevata, l'attuale inverter non sarà in grado di darci l'energia di cui abbiamo bisogno, e smetterà automaticamente di funzionare (in modo simile a quando "i cavi saltano"). Questa potenza di picco è essenziale per sapere bene quando utilizzeremo apparecchi elettrici come frigoriferi, congelatori, miscelatori, lavatrici, pompe dell'acqua, ecc. E molti di loro allo stesso tempo. Poiché questi dispositivi necessitano di fino a tre volte la potenza normale di un apparecchio elettrico, sarà necessario un inverter di corrente per fornirci una potenza di picco maggiore.

Onda modificata e inverter sinusoidale

diagramma dell'importanza dell'inverter di corrente

Questi inverter di corrente vengono utilizzati solo per quegli apparecchi elettrici che non hanno un motore e che sono abbastanza semplici. Ad esempio, per illuminazione, TV, lettore musicale, ecc. Per questo tipo di energia viene utilizzato un inverter di corrente ad onda modificata, poiché generano una corrente elettronicamente.

Esistono anche inverter a onda sinusoidale. Questi generano la stessa onda che viene ricevuta a casa. Di solito sono più costosi degli inverter a onda modificata ma ci offrono un utilizzo più esteso. Può essere utilizzato anche per apparecchi con motori sia semplici che complessi, dispositivi elettronici e altri, che offrono un funzionamento corretto e prestazioni eccellenti.

Un dato importante da tenere in considerazione negli inverter attuali è che bisogna sempre rispettare la potenza che il modello che abbiamo acquistato è in grado di fornire. Altrimenti l'inverter si sovraccaricherà o non funzionerà come dovrebbe.

Di quanti investitori ho bisogno nella mia casa?

Diversi inverter di corrente di un impianto solare

Per conoscere il numero di inverter attuali di cui hai bisogno, è importante saperlo la potenza in watt che i tuoi pannelli solari devono convertire per soddisfare la domanda di elettricità. Quando abbiamo calcolato questo, il numero di watt viene diviso per la potenza massima che ciascun inverter supporta, a seconda del tipo.

Ad esempio, se il nostro impianto elettrico ha una potenza totale di 950 watt, e abbiamo acquistato inverter attuali fino a 250 watt, avremo bisogno di 4 inverter per poter coprire quella richiesta di energia e poter trasformare tutta la corrente continua generato nei pannelli solari in energia alternativa per uso domestico.

Parametri fondamentali

solare

Un inverter di potenza ha diversi parametri operativi fondamentali nel suo funzionamento. Sono i seguenti:

  • Voltaggio nominale. Questa è la tensione che deve essere applicata ai terminali di ingresso dell'inverter in modo che non venga sovraccaricato.
  • potenza nominale. È stato menzionato sopra. È la potenza che l'inverter è in grado di fornire continuamente (non dobbiamo confonderla con la potenza di picco).
  • Capacità di sovraccarico. Questa è la capacità dell'inverter di fornire una potenza maggiore di quella che normalmente fa prima del sovraccarico. Questo ha a che fare con la potenza di picco. Cioè, è la capacità dell'inverter di sopportare una potenza maggiore del normale senza sovraccarichi e per un breve periodo di tempo.
  • Forma d'onda. Il segnale che compare ai morsetti dell'inverter è ciò che caratterizza la sua forma d'onda e i valori più efficaci di tensione e frequenza.
  • Efficienza. È l'equivalente di chiamarla la tua performance. Viene misurata come percentuale della potenza all'uscita e all'ingresso dell'inverter. Questa efficienza dipende direttamente dalle condizioni di carico dell'inverter. Vale a dire della potenza totale di tutti i dispositivi che sono collegati e che stanno consumando energia, essendo alimentati dall'inverter in relazione alla loro potenza nominale. Più apparecchi vengono alimentati dall'inverter, maggiore è la sua efficienza.

Con queste informazioni potrai sapere di che tipo di inverter di corrente hai bisogno per completare il tuo kit solare. Benvenuti nel mondo delle energie rinnovabili.


Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   gong suddetto

    una spiegazione di base molto comprensibile per i non esperti come me,… ..grazie mille