Inquinamento acustico

rumore dovuto alla congestione e al traffico

Oggi due terzi della popolazione mondiale vive nelle grandi città. Le città sono diventate in fonti di grandi emissioni sonore e inquinamento acustico. La principale fonte di rumore nelle città è il traffico stradale. La concentrazione di veicoli a motore, traffico, ingorghi, clacson, ecc. Emettono rumore e possono causare malattie negli esseri umani.

L'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) imposta un limite diurno di 65 decibel (dB) in modo che non sia dannoso per la salute. Eppure milioni di persone sono esposte a livelli più elevati ogni giorno. Cosa si può fare in questa situazione e quali sono i rischi di un'esposizione continua a livelli di rumore elevati?

Caratteristiche dell'inquinamento acustico

livelli di rumore nelle città

L'inquinamento acustico ha caratteristiche specifiche che lo differenziano da altri inquinanti:

  • È l'inquinante più economico da produrre e richiede pochissima energia per essere emesso.
  • È complesso da misurare e quantificare.
  • Non lascia residui, non ha un effetto cumulativo sull'ambiente, ma può avere un effetto cumulativo sui suoi effetti sull'uomo.
  • Ha un raggio d'azione molto più piccolo di altri inquinanti, cioè si trova in spazi ben precisi.
  • Non viaggia attraverso sistemi naturali, come l'aria inquinata portata dal vento, per esempio.
  • Viene percepito solo da un senso: l'udito, che ne sottovaluta l'effetto. Questo non è il caso dell'acqua, ad esempio, dove la contaminazione può essere vista dal suo aspetto, odore e sapore.

Rumore nelle città

Aeroplano che sorvola una città

Gli specialisti dell'inquinamento acustico e acustico Sono loro che misurano i livelli di rumore nelle città e producono mappe acustiche. Stabiliscono i livelli di rumore riscontrati in ogni area delle città e le soglie sia di giorno che di notte che dovrebbero essere dovute per ottenere una buona salute.

Le soglie di rumore sono più elevate durante il giorno che di notte. L'esposizione continua a livelli di rumore elevati può causare malattie o problemi come stress, ansia, comparsa di problemi cardiovascolari E anche nei bambini possono apparire problemi in cui sono compromessi nel loro processo di apprendimento.

Esistono anche altri problemi legati a livelli di rumorosità elevati come:

Insonnia

Difficoltà a prendere sonno

In luoghi in città con un'alta vita notturna come bar, pub, discoteche, folle, ecc. È più probabile che abbiano livelli di rumore elevati a tarda notte. Ciò causa difficoltà a dormire nelle persone che vivono in questi luoghi.. La continua difficoltà a dormire e le poche ore di sonno provocano l'insonnia. Inoltre, l'insonnia aumenta la comparsa di disturbi psicologici come stress o ansia; così come alterazioni del sistema immunitario, dimenticanza e difficoltà di apprendimento.

Ci sono studi che dimostrano che in aree con alti livelli di il rumore ha aumentato i ricoveri ospedalieri.

Problemi cardiaci

problemi cardiaci causati dal rumore

Il livello massimo di esposizione al rumore raccomandato dall'OMS è di 65 dB durante il giorno. Esposizioni giornaliere croniche a livelli di rumore superiori a 65 dB o esposizioni acute superiori a 80-85 dB può causare disturbi cardiaci a lungo termine, anche se le persone colpite non notano i sintomi della malattia. Le persone colpite non lo sanno poiché il corpo risponde a livelli di rumore elevati attivando gli ormoni nervosi che aumentano la pressione sanguigna, la frequenza cardiaca, la vasocostrizione e ispessiscono il sangue.

Ovviamente, le persone anziane sono più sensibili e vulnerabili a questo tipo di malattia a causa dell'esposizione cronica a livelli di rumore elevati.

Problemi di udito

problemi di udito a tutte le età

Le persone che frequentano luoghi di lavoro o tempo libero con livelli di rumore elevati sono più inclini a lesioni all'udito. Queste lesioni distruggono le cellule dell'orecchio interno e danneggiano l'udito.

La perdita dell'udito genera conseguenze che influenzano la nostra vita quotidiana, ostacola le relazioni sociali, diminuisce le prestazioni accademiche e lavorative, provoca sentimenti di isolamento, solitudine e depressione.

Per evitare ciò si consiglia:

  • Evita i luoghi rumorosi
  • Proteggi le tue orecchie con protezioni adeguate
  • La televisione e la radio si accendevano a un volume moderato
  • Quando si utilizzano le cuffie, non superare il 60% del volume massimo
  • Non superare il loro utilizzo per più di un'ora al giorno
  • Utilizzare dispositivi con un limitatore di volume in modo da non superare i livelli sani
  • Durante la guida, non utilizzare il clacson inutilmente
  • Durante gli eventi musicali stare lontano dagli altoparlanti

L'inquinamento acustico genera più malati

malato di inquinamento acustico

Per quantificare e confrontare la gravità dell'inquinamento acustico, è stato condotto uno studio presso il Barcelona Institute for Global Health (ISGlobal), un centro promosso dalla Fondazione bancaria "la Caixa", che ha stimato, per la prima volta, l'onere di malattie causate dalla pianificazione urbana e dei trasporti a Barcellona.

Tra tutti i fattori ambientali che possono causare malattie nei cittadini, è il rumore del traffico che causa la maggior quantità, anche superiore alle malattie legate alla mancanza di attività fisica e all'inquinamento atmosferico.

Questo studio è anche giunto alla conclusione che se Barcellona avesse una migliore pianificazione degli spazi urbani e dei trasporti potrebbe posticipare fino a 3.000 morti all'anno. Inoltre, se le raccomandazioni internazionali per lo sviluppo dell'attività fisica fossero state rispettate, evitando l'esposizione a inquinamento atmosferico, rumore e calore, si potrebbero evitare 1.700 casi di malattie cardiovascolari ogni anno, più di 1.300 casi di ipertensione, quasi 850 casi di ictus e 740 casi di depressione, tra gli altri.

il rumore provoca malattie
Articolo correlato:
L'inquinamento acustico causa più malattie dell'inquinamento atmosferico

Rumore e livelli di salute

tabella del livello di rumorosità

La scala del rumore misurata in decibel in base all'orecchio umano è:

  • 0  Livello minimo di udito
  • 10-30  Basso livello di rumorosità equivalente a bassa conversazione
  • 30-50  Basso livello di rumorosità equivalente a una normale conversazione
  • 55  Livello di comfort acustico nella media
  • 65  Livello massimo ammissibile di tolleranza acustica stabilito dall'OMS
  • 65-75  Rumore fastidioso equivalente a una strada con traffico, televisione alta ...
  • 75-100  Inizia il danno all'orecchio, provocando sensazioni di disagio e nervosismo
  • 100-120  Rischio di sordità
  • 120  Soglia del dolore acustico
  • 140 Livello massimo che l'orecchio umano può sopportare

Suono della natura

suono della natura

Con l'inquinamento acustico, gli ambienti urbani e gli alti livelli di rumore stiamo dimenticando il suono della natura. Molte persone, anche durante le escursioni, indossano le cuffie e ascoltano la musica invece di godersi il suono della natura.

Il dono che è il suono di un uccello o quello dell'acqua che cade su una sorgente si sta perdendo a causa di un processo che assomiglia a una sorta di sordità. La tranquillità del coro del mondo naturale rischia di scomparire e di perdere importanza per l'attuale generazione, poiché le persone ignorano i suoni che li circondano.

I livelli di rumore di fondo che stanno aumentando in alcune aree minacciano le persone di non essere consapevoli di alcuni suoni come il canto di un canarino, l'acqua che cade o il fruscio delle foglie degli alberi quando c'è vento, che di tanto in tanto si sente anche nelle aree urbane verdi.

Non si sa ancora con certezza il motivo, ma ci sono studi che confermano l'ascolto del suono che la natura fa è benefico per la salute. Calma la mente, rilassa i muscoli, evita lo stress, ecc. Ciò può essere dovuto al fatto che l'essere umano in milioni di anni di evoluzione ha associato i silenziosi suoni della natura con la sicurezza.

Come evitare l'inquinamento acustico nelle città

schermi acustici

Poiché il traffico stradale è la principale fonte di rumore, dobbiamo concentrarci sulla sua riduzione. Ci sono infrastrutture che vengono costruite sulle autostrade che passano vicino alle abitazioni o quelle urbane (passano nel centro della città) per evitare rumori eccessivi.

Ad esempio, troviamo gli schermi di rumore. Si tratta di muri costruiti ai bordi delle autostrade per ridurre la quantità di rumore che li attraversa. Negli ambienti urbani possono essere anche alberi e arbusti che, oltre a ridurre il rumore, purificano l'aria inquinata.

Ci sono progetti per sfruttare le energie rinnovabili e per evitare il rumore che si stanno sviluppando. Si tratta di tetti solari sulle autostrade. Coprire strade, autostrade e ferrovie con coperture solari fotovoltaiche è già un'opzione con l'installazione strana in funzione, come una linea ferroviaria ad alta velocità in Belgio.

Il fastidio causato dal sole all'alba e al tramonto sarebbe in gran parte evitato, così come il surriscaldamento dei motori in zone di forte insolazione come deserti e paesi più caldi e ridurre drasticamente il rumore emesso nelle aree urbane. Inoltre, abbiamo il contributo energetico che ciò comporta, proveniente da una fonte rinnovabile, non inquinante ed efficiente.

Come puoi vedere, il rumore è invisibile all'occhio umano, ma le sue conseguenze sono piuttosto gravi. Pertanto, dobbiamo fare la nostra parte per evitare un rumore eccessivo e non avere problemi di salute.


Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   kevin carruitero suddetto

    Nel mio caso di solito ascoltavo musica con le cuffie per ore ad un volume eccessivamente alto e in effetti avevo molto stress e troppa ansia.
    Grazie per il contributo, saluti dal Perù!