L'energia del gas naturale produce anche inquinamento

Sfruttamento del gas

La energia da gas naturale è visto con buoni occhi poiché si tratta di carburante molto più pulito del carbone di legna e talvolta è usato come suo sostituto naturale.

Ma questa reputazione positiva non è così vera come sembra secondo vari rapporti e relazioni, in cui viene spiegato come l'energia che proviene dal gas naturale produca un grande inquinamento quando viene effettuato il processo di estrazione. È proprio quando brucia nel processo di combustione che è più chiaro perché le sue emissioni di gas sono inferiori in quel momento.

Devi stare attento con come vengono valutati determinati prodotti, poiché non è solo l'ultima sezione in cui la contaminazione prodotta non è evidente, ma dell'intero processo. Il fracking o fratturazione idraulica è precisamente dove si trova il suo momento più inquinante.

Il fracking consiste nel creare fessure nella roccia in modo che parte del gas defluisca verso l'esterno e possa essere meglio estratta successivamente da un pozzo. Inoltre, il problema con questo sistema è che in questa parte della produzione vengono utilizzate sostanze chimiche che vengono poi rilasciate nell'atmosfera.

Uno dei problemi seri è che contamina l'acqua potabile sotterranea e provoca grandi emissioni di CO2 e metano, che peggiora il riscaldamento globale e il cambiamento climatico. A causa della contaminazione dell'acqua potabile sotterranea, accade che la salute della popolazione nei pressi degli invasi si deteriora sostanzialmente a prescindere da quei rifiuti che vanno nell'aria.

Un combustibile fossile

Fiamme di gas naturale

Il gas naturale è un combustibile fossile, sebbene le emissioni globali dalla sua combustione non sono la maggioranza del problema che se causa il carbone o il petrolio.

Emette gas naturale Dal 50 al 60 percento in meno di CO2 quando viene bruciato in una nuova centrale elettrica a gas naturale rispetto alle emissioni tipiche di una centrale a carbone. Riduce anche i gas rilasciati nell'atmosfera dal 15 al 20 percento rispetto a quelli causati da un motore a benzina in un veicolo.

Dove sì quello le sue emissioni si trovano nell'estrazione e perforazione del gas gas naturale dai pozzi e il suo trasporto attraverso condotte con conseguente filtraggio del metano, gas ancora più potente della CO2. Studi preliminari mostrano che le emissioni di metano rappresentano dall'1 al 9 percento delle emissioni totali.

Inquinamento atmosferico grazie alla generazione di energia dal gas naturale

contaminazione

Il gas naturale implica combustione più pulita rispetto ad altri combustibili fossili, poiché produce piccole quantità di zolfo, mercurio e altre particelle. La combustione del gas naturale produce ossido di azoto, sebbene a livelli inferiori rispetto alla benzina e al diesel utilizzati nei motori dei veicoli.

10.000 case americane che funzionano Con il gas naturale al posto del carbone, si evitano emissioni annuali di 1.900 tonnellate di ossido di azoto, 3.900 tonnellate di SO2 e 5.200 tonnellate di particelle. La riduzione di tali emissioni diventa un vantaggio per la salute pubblica, poiché tali inquinanti sono stati collegati a problemi come l'asma, la bronchite, il cancro ai polmoni e altro ancora.

Sebbene ci siano questi vantaggi, lo sviluppo di gas non convenzionale può influenzare la qualità dell'aria locale e regionale. In alcune aree in cui si verifica la perforazione sono state riscontrate alte concentrazioni di inquinanti atmosferici.

L'esposizione a livelli elevati di questi inquinanti può promuovere problemi respiratori, problemi cardiovascolari e cancro.

Fracking

Diagramma di fracking

La fratturazione idraulica lo è una tecnica per aumentare l'estrazione di petrolio e gas metropolitana. Dal 1947, nel mondo si sono verificate circa 2,5 milioni di fratture di pozzi, di cui un milione negli Stati Uniti.

La tecnica consiste in generare uno o più canali ad alta permeabilità attraverso l'iniezione di acqua ad alta pressione, in modo che superi la resistenza della roccia e apra una frattura controllata sul fondo del pozzo, nella sezione desiderata della formazione contenente idrocarburi.

L'uso di questa tecnica ha permesso la produzione di petrolio aumenterà del 45% dal 2010, che ha reso gli Stati Uniti il ​​secondo produttore mondiale.

Si nota anche che l'impatto ambientale di questa tecnica, che include contaminazione delle falde acquifere, elevato consumo di acqua, inquinamento dell'atmosfera, inquinamento acustico, migrazione di gas e sostanze chimiche utilizzate in superficie, contaminazione sulla superficie dovuta a sversamenti e possibili effetti sulla salute da essa derivati.

Un altro dei casi più gravi di fracking è aumento dell'attività sismica, la maggior parte associata all'iniezione di liquidi profondi.

La contaminazione delle falde acquifere

Acquifero

Con fratturazione idraulica del pozzo ha causato la fuoriuscita di gas, materiali radioattivi e metano all'approvvigionamento di acqua potabile.

Ci sono casi documentati di falde acquifere vicino a pozzi di gas che sono stati contaminati da fluidi di fracking e gas, inclusi metano e composti organici volatili. Una delle principali cause di inquinamento è una costruzione mal fatta o pozzi che si rompono permettendo al gas di penetrare nella falda acquifera.

I fluidi utilizzati anche nella fratturazione idraulica hanno raggiunto pozzi abbandonati, così come alcuni sigillati in modo improprio, che alla fine si traduce nella contaminazione di queste falde acquifere.

Terremotos

Crepe stradali di terremoto

Il fracking è stato collegato a attività sismica di bassa magnitudo, ma tali eventi di solito non sono rilevabili in superficie.

Sebbene l'uso di acque reflue quando le si inietta ad alta pressione nei pozzi di iniezione di classe II lo ha stato collegato a terremoti di maggiore entità negli Stati Uniti. Almeno la metà dei terremoti di magnitudo 4.5 o superiore hanno colpito l'interno degli Stati Uniti negli ultimi dieci anni si sono verificati nelle regioni in cui si verifica il fracking.

Un nuovo studio pubblicato nel 2016 e condotto da un team di geologi e sismologi della Texas Methodist University of South e dello United States Geological Survey, ha mostrato che l'iniezione di grandi volumi di acque reflue combinata con il estrazione della salamoia dal sottosuolo nei pozzi Il gas impoverito è stata la causa più probabile dei 27 terremoti avvertiti dalla popolazione di Azle, in Texas, tra il dicembre 2013 e la primavera del 2014, dove non erano mai stati associati a terremoti.

I suoi possibili effetti

A parte l'aumento dei terremoti, i composti chimici utilizzati in questa tecnica potrebbero inquinano sia il suolo che le falde acquifere sotterraneo, secondo la British Royal Society nel 2012.

Puoi anche trovare tre articoli scientifici pubblicati nel 2013 che coincidono nell'indicare questo contaminazione delle acque sotterranee da fracking non è fisicamente possibile. Ciò che è chiaro è che, affinché non si verifichi, devono sempre verificarsi le migliori pratiche operative. Succede che non sia sempre così, quindi c'è il grande problema di inquinare le falde acquifere sotterranee.

Documentari sull'energia del gas naturale

Documentario Gasland

Ci sono diversi documentari in cui si può trovare una chiara opposizione al fracking come Gasland di Josh Fox. In questo ha esposto i problemi di contaminazione delle falde acquifere vicino ai pozzi di estrazione in luoghi come Pennsylvania, Wyoming e Colorado.

La cosa divertente che fosse una lobby dell'industria petrolifera e del gas messo in discussione quelli raccolti nel film Fox in modo che il sito web di Gasland confutasse le affermazioni fatte dal gruppo lobbista.

Un altro film interessante è Promised Land., presentato da Matt Damon sul tema della fratturazione idraulica. Sempre nel 2013 è stato presentato Gasland 2, seconda parte del documentario in cui afferma il suo ritratto dell'industria del gas naturale, in cui presentarlo come un'alternativa pulita e sicura al petrolio, è davvero un mito. Le perdite a lungo termine e l'inquinamento dell'aria e dell'acqua alla fine danneggiano le comunità locali e mettono a rischio il clima a causa delle emissioni di metano, un potente gas serra.

Alla ricerca di un sostituto per l'energia del gas naturale

Pannelli solari come alternativa all'energia da gas naturale

Detto questo, il il gas naturale non è così pulito Come si è cercato di dimostrare, ma nel suo processo rilascia inquinanti nell'atmosfera, proprio come accade quando si utilizza la tecnica del fracking.

Ecco perché è conveniente conoscere la realtà che circonda l'energia del gas naturale e continuare a spingere molto forte per altre fonti di energia che sono completamente puliti e sostenibili nel tempo come l'eolico o il solare, che è dove dobbiamo andare per mantenere questo pianeta sano e salvo.

Tutti quei combustibili basati sul i fossili ci portano inevitabilmente a quel vertice sul clima di Parigi in cui decine di paesi hanno dovuto ricorrere a determinate decisioni da collocare il prossimo anno in uno in cui le energie rinnovabili dovrebbero essere l'obiettivo principale.

Vuoi sapere cosa sono le caldaie a gas naturale e come funzionano? Non perdere questo articolo:

Articolo correlato:
Tutto quello che c'è da sapere sulle caldaie a gas naturale

Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

15 commenti, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   Diana Alvarez suddetto

    Adriana mi è piaciuto il tuo articolo e voglio utilizzarlo per la mia tesi, potresti passarmi i tuoi dati per referenziarti correttamente e la data in cui hai pubblicato questo articolo. Grazie

  2.   Vicardico suddetto

    Nuovi clienti di Fracking in Chiapas, autobus che funzionano a gas naturale, e pochi conoscono i danni ecologici che comporta nel Paese, nonostante il nome rechi "ECO". La fratturazione idraulica distrugge la natura del nostro paese

  3.   ssslabb suddetto

    Il grande problema per i gruppi ambientalisti in questo paese è la mancanza di formazione tecnica e la mancanza di rigore intellettuale nelle loro argomentazioni. È importante prima di affrontare una tecnica o lo sfruttamento di una risorsa, conoscerla a fondo, se non come ho detto prima, gli argomenti mancano di rigore intellettuale e quindi di qualsiasi validità.
    Il dibattito è assolutamente necessario, la società deve essere consapevole e lo sviluppo attuale non può compromettere lo sviluppo delle generazioni future, ma l'ignoranza e la paura non possono fermare lo sviluppo attuale.
    Il gas naturale quando viene bruciato produce 1/5 delle emissioni di CO2 di quelle prodotte dalla combustione del carbone, ovviamente non è pulito al 100% ma è un'opzione molto migliore.
    È falso che la fratturazione idraulica sia necessaria per l'estrazione del gas naturale, può avvenire in modo convenzionale se il giacimento lo consente, e questo è stato fatto fino ad ora.
    Infine, si cerca di minimizzare il più possibile le emissioni incontrollate di metano durante la produzione di gas naturale, questo è facilmente comprensibile, quando un'azienda di estrazione spende enormi somme di denaro per un pozzo di produzione, l'ultima cosa che vuole è per l'oggetto della tua ricerca ti sfuggirà. Tuttavia, a volte è inevitabile, ma per mitigare questo fenomeno negli impianti di produzione ci sono torce che bruciano il metano in fuga (molto dannoso e con un effetto serra 8 volte superiore alla CO2) in CO2, con un effetto serra molto inferiore.
    Il riscaldamento globale è un problema molto serio da tenere in considerazione e l'emissione di gas serra nell'atmosfera deve essere ridotta il più possibile. Personalmente, credo in una transizione verso una società con livelli di emissioni di carbonio sempre più bassi fino a raggiungere lo 0. Ma questo a breve termine è complicato ed è importante essere rigorosi nel dibattito e tenere conto dei modelli più interessanti.
    saluti

  4.   Carlos Fabian suddetto

    Manuel Ramirez lascia che ti dica che il tuo articolo è abbastanza buono, pensavo che il gas "naturale" non inquinasse davvero ma ora vedo totalmente diverso, è doloroso come viene sacrificata l'acqua, per questo.
    Hai ragione sull'eolico, ma anche questo ha i suoi contro perché quando trovano lunghi periodi di inverno questa energia si esaurirebbe, ora vorrei chiederti quali altre opzioni non inquinanti potremmo usare?

    1.    Manuel Ramirez suddetto

      Grazie per il tuo commento Carlos!

  5.   Maria Morinigo suddetto

    prendersi cura dell'ambiente è prendersi cura di noi stessi

  6.   Consulenza QualitàConsulenza suddetto

    Tema eccellente e buon punto ... tutto ciò che è fossile non sarà mai verde

  7.   Brayan suddetto

    È vero che è gas naturale ma è innocuo (è quello che pensa la gente). Ma è un combustibile fossile, il che significa che si esaurisce e inquina

  8.   Daniel Martinez Olivo. suddetto

    La pubblicazione dell'articolo è molto buona. Mi iscrivo ai pochi interessati «dal clan della razza», per quanto riguarda l'effetto serra e il riscaldamento globale che ci colpisce tutti e alla fine ci ucciderà per non fermarlo per l'ansiosa ricerca di ricchezze a cui nessuno accetterà la tomba ma che sì lascerà in cambio, la sua cooperazione avvelena il pianeta. Questo mi ha portato a promuovere molto presto un importante progetto di elettrificazione nella Repubblica Dominicana, a partire dalla caduta libera dell'acqua dal Mar dei Caraibi per gravità in una prima fase attraverso tunnel con turbine anticorrosione a bassa caduta, e in una seconda fase con la stessa quantità di acqua attraverso il passaggio attraverso una grande sala macchine ad osmosi inversa, che depositata in un grande serbatoio produrrà quel secondo stadio. L'acqua risultante già a 44 metri sotto il livello del mare (nella valle di La Bahía de Neiba) sarà industrializzata e utilizzata per il consumo e l'agroindustria, nonché cloruri e altri prodotti che saranno estratti per elettrolisi come l'oro molecolare, ecc. .

  9.   Alexander ocampo suddetto

    Vorrei sapere quale dei due gas, propano e naturale, produce più monossido di carbonio quando viene bruciato?
    Lo chiedo perché ho sempre usato gas propano in bottiglia e recentemente sono passato al gas naturale domestico.
    Da quando sono passato al gas naturale, ho rilevato un certo odore di bruciato che mi fa venire le vertigini, cosa che non mi accadeva quando usavo il propano. Capisco inoltre che il monossido di c. è inodore ... qualcuno può aiutarmi?

  10.   Joseph suddetto

    Buongiorno, potresti darmi le tue informazioni in modo che io possa indirizzarti a parte della mia ricerca. Grazie

  11.   smettere di fumare con il laser malaga suddetto

    Blog interessante. Ogni giorno imparo qualcosa da ogni sito web. È sempre esaltante poter leggere i contenuti di altri scrittori. Vorrei usare qualcosa dal tuo post sul mio sito web, naturalmente lascerò un link, se me lo permetti. Grazie per la condivisione.

  12.   Luis Antonio Riano suddetto

    Buonasera sto conducendo un'indagine sulla contaminazione del gas naturale e il tuo articolo mi è piaciuto, potresti fornirmi i dati di riferimento per la mia indagine.
    grazie

  13.   Zaid suddetto

    ok cazzo era inutile per me: v

  14.   MARITZA MORALE suddetto

    Manuel Ramírez, mi è piaciuto il tuo articolo su "il gas naturale produce anche inquinamento" e mi è piaciuto e voglio utilizzarlo per la mia tesi, potresti passarmi i tuoi dati per farti riferimento correttamente e la data in cui hai pubblicato questo articolo. Grazie

bool (vero)