I rifiuti di plastica consentono la produzione di biodiesel

El plastica È uno dei materiali più abbondanti e allo stesso tempo il più inquinante poiché sono numerosi gli oggetti, i contenitori e gli elementi che vengono fabbricati con essi.

Gran parte della plastica finisce come rifiuto e non viene riciclata, il che è un grosso errore poiché è possibile riutilizzare la plastica per produrre carburante a buon mercato e soprattutto più pulito. Si stima che per ogni tonnellata di rifiuti di plastica vengano prodotti circa 760 litri di gasolio.

Viene utilizzato un processo chiamato pirolisi grazie al quale è possibile riciclare quasi tutti i tipi di plastica.

Il processo di pirolisi consiste nel classificare le plastiche, metterle in contenitori in piccoli pezzi e in un forno ad alta temperatura alimentando azoto e bruciandolo sotto vuoto. Quindi questo forma un gas che si condensa in forma liquida, viene filtrato e rimuove i componenti inquinanti che ha.

Esistono diverse aziende che realizzano questo tipo di prodotto sia in Europa che negli Stati Uniti.

Tra questi spicca Cynar, impresa irlandese in grado di produrre 665 litri di plastica con una tonnellata di plastica. diesel, 190 litri di benzina e 95 per il cherosene.

Estendere la produzione di questo carburante sintetico ma altrettanto efficiente ridurrebbe la dipendenza da olio, che è un grave problema per la maggior parte dei paesi.

Finora esiste un solo metodo con alcune varianti per trasformare la plastica in carburante.

A poco a poco si scommette sull'utilizzo della plastica per produrre combustibili, che risolve insieme due problemi, da un lato, quello dei rifiuti di plastica e, dall'altro, la mancanza di petrolio combustibili fossili.

Nei prossimi anni, questo tipo di industria si svilupperà sicuramente di più in tutto il mondo.

La plastica è un materiale altamente inquinante che provoca gravi danni all'ambiente, quindi dovresti cercare di ridurne l'utilizzo e utilizzare solo il biodegradabile.

FONTE: Riciclami


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

2 commenti, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   Ann suddetto

    Come produrre combustibili con rifiuti di plastica

  2.   Jimmy Antezana G. suddetto

    Dove posso trovare una macchina con una capacità di 250 kgr / h, che produce diesel, benzina e cherosene?