Acciona, barca a vela che utilizza energie rinnovabili

La energie rinnovabili Può essere utilizzato in diverse aree e una di queste aree è nelle regate. Si è appena fatta la presentazione di quella che sarà la prima barca a vela che utilizza energie rinnovabili per navigare, una novità davvero allettante che è stata appena presentata a Barcellona e che potrebbe avere un grande impatto sul futuro nel medio e lungo termine.

Questo barca a vela chiamata Acciona sarà il primo ad utilizzare energia rinnovabilee poter partecipare a una regata, un fatto interessante per promuovere l'uso di energie rinnovabili e mezzi di trasporto che utilizzano energia ecologica, come nel caso di questa esclusiva barca a vela che è stata appena presentata a Barcellona per quanto riguarda la regata e che ha indubbiamente è stata la sensazione in quanto è una novità nelle energie rinnovabili nel mondo delle barche a vela e delle barche.

È una barca a vela che non utilizzerà energia diversa da quella rinnovabile, in questo caso utilizzerà l'energia eolica insieme al fotovoltaico, in modo che insieme possano permettere alla barca a vela di navigare correttamente. È un altro piccolo progresso all'interno di energie rinnovabili, che possono avere diversi utilizzi e il migliore di tutti è che aiutano a mantenere l'ambiente in buono stato riducendo le emissioni inquinanti.

È sempre importante che si possano offrire soluzioni in modo che alcuni mezzi di trasporto possano utilizzare energia rinnovabile, in questo caso questa moderna barca a vela che parteciperà a una regata e che utilizzerà solo energia rinnovabile.

Foto: Flickr


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.