Tidal energy, il futuro delle energie rinnovabili

Energia delle maree

Di fronte alla scarsità di risorse naturali e alle nuove esigenze climatiche, il energie di marea Rappresentano oggi un notevole potenziale energetico. Certamente molte tecnologie energetiche marine sono ancora nella loro fase sperimentale, ma mantengono grandi promesse per il futuro in termini di produzione di energia costante e prevedibile. L'energia delle maree, ad esempio, è una delle consociate marine più avanzate dal punto di vista tecnico, e pian piano si sta sviluppando in molti paesi fino a diventare un'alternativa sostenibile e complementare a Energías rinnovabile intermittente.

Sfrutta la stabilità delle correnti oceaniche

La energia delle maree È un'energia marina rinnovabile prodotta dalle correnti marine, che non inquina e non produce rifiuti. L'energia delle maree trasforma l'energia cinetica delle correnti marine in elettricità, così come il vento trasforma l'energia del vento.

Questa massa volumetrica consente di produrre energia con velocità di rotazione molto basse e una velocità di corrente costante e prevedibile. L'energia delle correnti causate da Mareas può essere particolarmente forte in alcuni luoghi del pianeta vicino a coste, stretti, promontori o estuari, ad esempio, rappresentando così una significativa fonte di energia.

In un contesto di scarsità di combustibili fossili, lo sfruttamento delle correnti marine offre prospettive che si adattano ai nuovi obiettivi di sviluppo sostenibile e transizione energetica.

La energia delle maree svela i primi frutti di una produzione stabile e prevedibile, sfruttando la forza dell'acqua attraverso una turbina reversibile. In questo modo viene utilizzato l'alzata e la caduta delle maree. È una tecnologia promettente con un costo ambientale minimo grazie alle elevate prestazioni dei suoi impianti e a produzione più prevedibile e relativamente costante. La regolarità delle correnti e delle maree dovrebbe essere confrontata con le energie rinnovabili intermittenti, come l'energia solare o eolica.

Certamente, se il file costi di investimento nello sfruttamento legato all'ambiente marino può essere maggiore, l'impatto sull'ambiente dell'energia delle maree è praticamente minimo. Avere poco impatto visivoSono silenziosi e impiantati al di fuori delle zone di pesca.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Un commento, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   Jose Castillo suddetto

    Meglio ancora che l'energia delle maree sia quella delle onde che sono più costanti, ho la tecnologia per questo, che collaborazione posso fornire?