Combustibili fossili

Produttori di combustibili fossili

Combustibili fossili Sono la principale fonte di energia che abbiamo in tutto il mondo. È un insieme di resti di organismi che è stato presente sulla Terra e, dopo essere stato sottoposto al calore e alla pressione della crosta terrestre per centinaia di milioni di anni, si è formato e ha contenuto una grande quantità di energia. La sua formazione è dovuta a un processo naturale di decomposizione aerobica di organismi morti e sepolti. Negli anni questa decomposizione è diventata un idrocarburo capace di contenere energia.

In questo articolo ci concentreremo sulla spiegazione delle caratteristiche, delle applicazioni, dell'origine e degli effetti secondari dei combustibili fossili. Vuoi sapere tutto su di loro?

Combustibili fossili come fonte di energia

La benzina come combustibile fossile

Il nostro mondo cambia continuamente. Lo sviluppo economico che ha scatenato la rivoluzione industriale sta facendo evolvere la nostra società. Una società totalmente industrializzata dove lo sviluppo economico è legato alle fonti energetiche.

L'energia che l'essere umano consuma ogni giorno per svolgere tutte le attività è ottenuta da fonti diverse. Alcuni di loro sono risorse rinnovabili e altri no. Per ora, il nostro mondo si sta muovendo principalmente con energie non rinnovabili che inquinano il pianeta.

L'energia fossile si ottiene dalla combustione di alcune sostanze che provengono da resti vegetali e altri organismi viventi che negli anni si sono decomposti. Milioni di anni fa, questi resti furono sepolti dagli effetti dei fenomeni naturali e dall'azione dei microrganismi. Una volta sepolti nella crosta terrestre, sono stati sottoposti a condizioni di pressione e alta temperatura che hanno conferito loro le caratteristiche attuali.

Tipi di combustibili fossili

Depositi di combustibili fossili

Attualmente, per ottenere energia vengono utilizzati vari tipi di combustibili fossili. Ognuno ha caratteristiche e origini diverse. Tuttavia, contengono tutti una grande quantità di energia che viene utilizzata per usi diversi.

Successivamente descriveremo i principali:

  • Carbonio minerale. È il carbone che veniva utilizzato per le locomotive. È principalmente il carbonio che si trova in grandi depositi nel terreno. Per estrarlo, vengono costruite miniere dove la risorsa viene sfruttata.
  • Petrolio. È una miscela di un'ampia varietà di idrocarburi in fase liquida. È composto da altre grandi impurità e viene utilizzato per ottenere vari combustibili e sottoprodotti.
  • Gas naturale. È composto principalmente da gas metano. Questo gas corrisponde alla parte più leggera degli idrocarburi. Pertanto, si dice che il gas naturale sia meno inquinante e più puro. Viene estratto dai giacimenti petroliferi sotto forma di gas.
  • Sabbie bituminose e scisti bituminosi. Sono materiali formati da sabbie di dimensioni argillose che contengono piccoli resti di materia organica. Questa materia organica è composta da materiali decomposti con una struttura molto simile a quella del petrolio.

Anche l'energia nucleare è considerata un tipo di combustibile fossile. Viene rilasciato a seguito di una reazione nucleare chiamata Fisione nucleare. È la divisione dei nuclei di atomi pesanti come l'uranio o il plutonio.

Formazione di olio

Estrazione del petrolio

Il petrolio è un combustibile fossile che proviene dalla materia prima dei detriti di organismi viventi acquatici, animali e vegetali. Questi esseri viventi vivevano nei mari, nelle lagune e nelle foci vicino al mare.

Il petrolio è dentro quei mezzi di origine sedimentaria. Ciò significa che la materia che si è formata era organica e si è depositata essendo ricoperta da sedimenti. Sempre più in profondità, per azione della pressione della crosta terrestre, si è trasformato in un idrocarburo.

Questo processo richiede milioni di anni nel tempo. Pertanto, sebbene il petrolio venga continuamente generato, lo fa a un ritmo minuscolo per la scala umana. Inoltre, il tasso di consumo di petrolio è tale che le date per il suo esaurimento sono già programmate. Nella reazione di formazione dell'olio, i batteri aerobici agiscono per primi e successivamente i batteri anaerobici, in maggiore profondità. Queste reazioni rilasciano ossigeno, azoto e zolfo. Questi tre elementi fanno parte dei composti volatili degli idrocarburi.

Quando i sedimenti vengono compattati dall'effetto della pressione, si forma il substrato roccioso. Successivamente, per effetto della migrazione, l'olio inizia ad impregnare tutte le rocce più porose e permeabili. Queste rocce sono state chiamate "Magazzino rocce." Lì l'olio si concentra e rimane in essi. In questo modo vengono eseguiti i processi di estrazione dell'olio per il suo sfruttamento come combustibile.

Vantaggi e svantaggi

Energia nucleare

I combustibili fossili presentano numerosi vantaggi e svantaggi quando si tratta di utilizzarli come fonte di energia. Analizziamoli:

  • Abbondanza nei depositi. Sebbene si parli del suo prossimo esaurimento, le riserve di combustibili fossili devono ancora rifornirci. Con la crescita delle energie rinnovabili, il suo utilizzo diminuisce ogni giorno.
  • L'accessibilità alle riserve non è ancora molto complicata. Ciò significa che, essendo di facile estrazione, si riducono i costi economici di esercizio.
  • Fornisce molta potenza a un prezzo relativamente basso. Va detto che, sebbene non siano utili a lungo termine, sono energie forti ed economiche.
  • Il trasporto e lo stoccaggio sono economici e facili. A differenza delle energie rinnovabili, il trasporto e lo stoccaggio dei combustibili fossili è facile. Le energie rinnovabili hanno degli svantaggi nel loro sistemi di stoccaggio.

Gli svantaggi sono più ampi poiché sono suddivisi in diversi tipi. Ne discuteremo in parti.

Svantaggi ambientali

Emissioni di gas serra

La combustione, l'estrazione, la lavorazione e il trasporto di questi combustibili fossili hanno una conseguenza diretta sull'effetto serra. Quasi 80% delle emissioni di anidride carbonica a livello globale derivano dall'utilizzo di combustibili fossili.

Effetti sulla salute

Svantaggi

La popolazione è inquinata e soffre di malattie respiratorie e cardiovascolari. I settori più sensibili della popolazione sono le donne incinte, gli anziani ei bambini. I bambini sono soprattutto i più colpiti, poiché correndo di più mentre giochi, respirano più aria e bevono più acqua. Il tuo metabolismo non è ancora sufficientemente sviluppato per eliminare le sostanze nocive.

Speriamo che le energie rinnovabili sostituiscano i combustibili fossili e migliorino la qualità della vita.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Un commento, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   GUADALUPE GOMEZ HERNANDEZ suddetto

    GRAZIE PER IL VOSTRO ARGOMENTO SULL'AMBIENTE È MOLTO BEN SPIEGATO