Ritorna il boom dell'energia solare fotovoltaica in Spagna

energia solare e prezzo della luce La capitale delle rinnovabili si rivolge al Regno di Spagna per investire nell'energia fotovoltaica. A differenza di 10 anni fa, il tuo reddito dipenderà fondamentalmente dal mercato invece di quello che decide il ministero dell'Energia.

Sfortunatamente, il Partito Popolare ha infranto la certezza giuridica del paese e questo ha spaventato gli investitori. In effetti, ha causato un sosta in campagna con più sole da tutta Europa.

Fortunatamente, il miglioramento del mercato e il consenso politico europeo raggiunto dopo l'Accordo di Parigi stanno attirando investimenti in Spagna verso il fotovoltaico ancora, la cui penetrazione nel mix energetico copre a malapena il 3% della domanda corrente.

la california genera troppa energia solare

Con una redditività stimata tra il 4% e il 7% in media, l'interesse di fondi, banche, sviluppatori industriali e operatori collaterali inizia a generare un nuovo boom nell'energia solare.

Successivamente vedremo alcune delle chiavi:

Riduzione dei costi del solare fotovoltaico

Questo è il fattore chiave per il grande spinta che sta sperimentando questa tecnologia a livello globale. Oggi i pannelli fotovoltaici sono dieci volte più economici di dieci anni fa.

Ciò significa che l'energia solare fotovoltaica è già competitiva senza la necessità di sussidi come prima. In effetti, il file ultimo studio dell'Agenzia internazionale per le energie rinnovabili (IRENA) mostra come l'elettricità prodotta con il solare fotovoltaico sia quella che è diventata la più economica di tutte le tecnologie rinnovabili.

Il forte calo dei prezzi è dovuto alla produzione in Cina, dove viene prodotto praticamente il 100% delle lastre. Alcuni consulenti specializzati nel settore avvertono che si deve tener conto di quello cinese potrebbero iniziare a diventare più costosi il prezzo dei piatti dato che non hanno una concorrenza significativa a livello mondiale.

Molto sole disponibile

Un altro fattore decisivo quando si tratta di scommettere sulla Spagna è la capacità che ha questo territorio, dato il alta risorsa solare. In effetti, è il paese in Europa che ha il maggior numero di radiazioni solari. Il Paese ne approfitta per sfruttare il turismo. Purtroppo, le capacità energetiche sono sottoutilizzate. Se guardiamo i dati, erano stati installati in Spagna alla fine del 2017 4.675 MW di potenza fotovoltaica, mentre in Germania, la cui risorsa solare è molto più scarsa e ha un'estensione di terreno simile, sono già più di 40.000 MW in funzione.

La futura decarbonizzazione

Un altro fattore importante su cui scommettere sulle rinnovabili è l'alto livello di compromiso che l'Unione Europea ha acquisito nella lotta al cambiamento climatico e alla decarbonizzazione.

Questo costringe a porre fine alle emissioni nel 2050 e questo comporta un deciso aumento della produzione di energia elettrica attraverso le rinnovabili. Ecco perché i paesi membri stanno lanciando aste per installare queste tecnologie che consentono loro di rispettare le loro quote. Per soddisfare la Accordi di Parigi firmato nel 2015, gli esperti sottolineano il elettrificazione dell'economia.

Questo fa pensare a molti che la domanda di elettricità crescerà fortemente nei prossimi anni. Prova di ciò è la scommessa decisa che molte fabbriche di automobili stanno facendo per il auto elettrica.

acquisizione di nuovi veicoli elettrici

Ridurre le pratiche burocratiche e ridurre l'incertezza normativa

L'energia fotovoltaica ha dimostrato nell'ultima asta rinnovabile di poter competere senza sovvenzioni pubbliche. Cioè a prezzi di mercato. Fortunatamente per le casse dello Stato, la dipendenza dell'Amministrazione è sempre meno. Riduci le scartoffie durante l'installazione nuove strutturee il rispetto del quadro normativo contribuirà enormemente ad attrarre nuovi investimenti.

PPA (Contratto di acquisto di energia)

Come novità, abbiamo un prodotto noto come PPA (Contratto di acquisto di energia). È un accordo a lungo termine tra un generatore che vende energia a un certo prezzo e un consumatore che la acquista. Questo prodotto è fondamentale, dato che senza aiuti governativi, banche e fondi stanno accettando di contribuire con capitale utilizzando questo PPA come garanzia, che sta consentendo lo sviluppo al di fuori delle recenti aste e qualsiasi tipo di aiuto.

Energia solare spagna

Come ha spiegato il direttore generale dell'associazione fotovoltaica UNEF, José Donoso, "ci sono tra 1.000 MW e 2.000 MW fuori dai 4.000 MW aggiudicati nell'asta che si sta sviluppando in questo momento con PPA o direttamente a prezzo di mercato". C'è anche investitori disposti assumere il rischio della volatilità offerta dai proventi provenienti dal mercato all'ingrosso, che presenta una fluttuazione abbastanza ampia.

Un altro punto importante è il rinnovato interesse delle banche a finanziare questi progetti. Tuttavia, il rischio di mercato e le brutte esperienze in passato li stanno aumentando scrupoloso quando si iniettano fondi. Tuttavia, fonti del settore spiegano che ci sono banche internazionali che sono più attive e combatteranno anche gli spagnoli.

Il melone della generazione di elettricità che era nelle mani delle grandi "utilities" sarà sempre più diviso. L'oligopolio della produzione è rotto. Infatti, Fondi pensione (Allianz, istituzioni pubbliche di Hontario), di capitale di rischio (Cerberus, KKR, Oaktree) o da infrastruttura (GIP, Brookfield) gli stranieri stanno irrompendo nel settore con determinazione.

Il Portogallo fornirà quattro giorni di energia rinnovabile


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.