Cosa fare se l'acqua calda non esce

Cosa fare se dal rubinetto non esce acqua calda?

Scoprire che l'acqua calda ha smesso di funzionare può essere stressante e ci sono diversi motivi per cui ciò può accadere. Non sempre è questione di non avere acqua calda in casa, perché potresti scoprire che quando il riscaldamento è acceso continua a funzionare, oppure che c'è acqua calda in tutti i rubinetti ma non nella doccia. Pertanto, abbiamo messo insieme alcuni suggerimenti da conoscere cosa fare se non esce acqua calda dei rubinetti.

In questo articolo ti diremo cosa fare se dai rubinetti non esce acqua calda e quali situazioni puoi trovare nella tua casa.

Cosa fare se l'acqua calda non esce

poca pressione

Ci sono molti motivi per cui potresti non avere l'acqua calda in casa e di seguito abbiamo elencato tutto ciò che dovresti controllare. In caso di domande, non esitate a contattare un tecnico qualificato.

Controllare la scatola dei fusibili

Se la tua caldaia a gas è l'unico apparecchio a gas ed elettrico della casa e non funziona, controlla la scatola dei fusibili per vedere se è scattato un interruttore, poiché ciò interromperebbe l'alimentazione all'apparecchio.

Luz pilota

La spia pilota della caldaia è una fiamma blu all'interno dell'unità che si accende quando è necessario calore o acqua calda. La spia luminosa può spegnersi per diversi motivi, soprattutto sulle caldaie più vecchie, ma questo può essere un problema abbastanza semplice da risolvere. IL Le istruzioni per l'accensione della fiamma pilota variano a seconda della marca e del modello della caldaia., quindi consultare il manuale della caldaia per istruzioni specifiche per la propria unità.

Controllare la pressione della caldaia

La pressione della caldaia deve essere compresa tra 1 e 2 bar, potete conoscerla guardando il manometro integrato nella caldaia. Se la pressione risulta essere inferiore a 1, la caldaia dovrà essere ripressurizzata; 1,5 è una lettura ideale.

Guarda il serbatoio dell'acqua calda

Non solo dovresti controllare il termostato, ma se hai una caldaia convenzionale o ad accumulo, potrebbe essercene una anche nel serbatoio. Assicurati che sia impostato sulla temperatura e sull'orario corretti, poiché il serbatoio dell'acqua è responsabile della conservazione e del mantenimento dell'acqua calda per l'acqua che verrà inviata al rubinetto.

Riavviare la caldaia

Il riavvio della caldaia può causare l’energia di cui ha bisogno per funzionare di nuovo. Nella maggior parte dei casi, il pulsante di ripristino si trova sulla parte anteriore della caldaia e per ripristinarlo è sufficiente seguire le istruzioni del produttore. Se il pulsante di reset si trova all'interno dell'unità, sarà necessario che un tecnico resetti la caldaia.

Blocchi d'aria nelle tubazioni

Se nonostante l'apertura completa del rubinetto esce acqua calda, la causa potrebbe essere un'ostruzione dell'aria nei tubi. Questo perché le bolle intasano i tubi e impediscono all'acqua di uscire dal rubinetto. Puoi risolvere questo problema da solo, ma Si consiglia di rivolgersi ad un tecnico qualificato per l'esecuzione del lavoro.

Scongelare i tubi della condensa congelata

Se di recente nella tua zona si è verificata una forte ondata di freddo, i tubi della condensa della caldaia potrebbero essere congelati. Il tubo della condensa è la parte della caldaia a condensazione che convoglia le acque reflue attraverso uno scarico da giardino o uno scarico generale.

Negli inverni molto freddi, potrebbe essere necessario utilizzare acqua calda (non acqua bollente) per sbrinare i tubi della condensa.

Prova ad accendere e spegnere la caldaia.

Può sembrare semplice, ma spegnere e accendere la caldaia può riavviare l'unità e farla funzionare di nuovo senza intoppi.

Cosa fare se non esce acqua calda e non riesco a risolverlo

Cosa fare se l'acqua calda non esce

E' ora di chiamare un tecnico. Se hai seguito tutti i passaggi precedenti e ancora non ricevi acqua calda dal rubinetto, è ora di chiamare un tecnico per un controllo.

Il radiatore è caldo ma non c'è acqua calda

Se il radiatore si riscalda ma dal rubinetto non esce acqua calda, la causa più probabile è una valvola deviatrice danneggiata.

Le caldaie combinate sono dotate di valvole deviatrici che si aprono e si chiudono secondo necessità, indirizzando l'acqua ai radiatori o ai rubinetti. A volte la valvola deviatrice può bloccarsi, impedendo all'acqua di fluire in una direzione, lasciando la casa senza riscaldamento o acqua calda. Per verificare se ciò accade, Controllare se c'è acqua calda quando il riscaldamento è acceso. Se c'è acqua calda quando il riscaldamento è acceso, ma non quando il riscaldamento è spento, è necessario far controllare la valvola deviatrice da un tecnico qualificato.

La caldaia funziona ma non c'è acqua calda

In alcuni casi potrebbe non esserci alcun problema evidente con la caldaia, ma per qualche motivo l'acqua calda non esce dai rubinetti. La causa può essere determinata. Ti forniremo un elenco di ciò che devi verificare, tenendo presente che non dovresti risolvere il problema da solo, ma piuttosto segnalarlo ad un tecnico qualificato:

Controllo termostato

Inizieremo con il controllo più semplice: le impostazioni del termostato. Se il termostato è stato urtato, si è verificata una recente interruzione di corrente o l'orologio è andato avanti o indietro, è necessario verificare che il termostato dell'acqua calda sia abbastanza caldo da fornire acqua calda a tutta la casa.

Alimentazione elettrica

Un'interruzione di corrente può influire anche sulla caldaia stessa e da allora potrai sapere se è così la pressione potrebbe essere scesa a zero quando in realtà dovrebbe essere compresa tra 1 e 2 (preferibilmente 1,5).

Non c'è acqua calda nella doccia

acqua fredda

Se hai l'acqua calda da tutti i rubinetti della casa ma non dalla doccia, la causa più probabile è una valvola miscelatrice difettosa. Il miscelatore è il componente che commuta l'erogazione dell'acqua tra il rubinetto del bagno e il soffione della doccia. Faresti meglio a sostituire la valvola in modo che non si blocchi di nuovo.

Spero che con queste informazioni tu possa sapere cosa fare se l'acqua calda non esce dai rubinetti.


Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.