Cumu e piante carnivore anu ottenutu u so gustu per a carne?

Cefalotu

Piante carnivore Sò assai famosi per a so caratteristica principale: manghjanu carne. Sò piante chì quasi tutti volenu vede qualchì tempu in a so vita, postu chì ùn hè micca nurmale chì una pianta si nutrisca d'altru ch'è d'acqua.

Ma benintesa, à un certu puntu, l'evoluzione è u sviluppu di l'esseri viventi creati chì anu bisognu di manghjà carne. Cumu e piante carnivore anu ottenutu u so gustu per a carne?

A brocca nana

A caraffa nana hè una pianta carnivora. Cresce in Australia Meridionale. Sta pianta hà un modu assai particulare di alimentazione. Grazie à l'aromu dolce di u so nettaru, attrae insetti. Una volta chì l'insettu si mette nantu à questu, usa a forma particulare di u vase di e so foglie per intrappulà li. L'insetti cercanu di scappà una volta è l'altra, ma e so pussibilità sò diminuite postu chì, in più, l'enzimi digestivi di a pianta vscumunendu sempre l'animale è indebulendulu. Sti enzimi digestivi cunverte l'animali in i nutrienti essenziali chì a pianta hà bisognu per alimentassi.

Questu modu di alimentazione hè super curioso è sfarente di altre piante. Ma à chì mumentu anu sviluppatu u so gustu per a carne? Ci sò studii grazia à a sequenziazione di u so genomu chì ci permette di scopre cumu questa è altre spezie di piante carnivore anu sviluppatu un gustu per a carne.

brocca nana

A brocca nana hà u so nome scientificu cunnisciutu cum'è Cephalotus follicularis è pare chì Charles Darwin ùn l'hà micca scupertu in e so spedizioni. Darwin hà viaghjatu in a stessa zona di l'Australia induve sta pianta cresce è ancu ellu ùn la hà vistu, postu chì, in u so travagliu nantu à e piante insettivore, ùn hà micca menzionatu sta spezia. Ùn vole micca dì chì Darwin ùn hà scuntratu piante carnivore. In fatti, descrive parechje altre piante cù sta caratteristica particulare.

Nutrienti necessarii per queste piante

À quellu tempu, Darwin hà digià attribuitu sta dieta strana è unica di sti ligumi una strategia per sopravvive à l'ambienti i più ostili. Hè ancu venutu à postulà u fattu chì ste piante ottenenu più nutrienti è più spessu da a carne di l'animali piuttostu chè da u terrenu attraversu e so radiche.

Ci vole à tene à mente chì ste piante, malgradu l'alimentazione di carne, ponu ancu fà di manera tradiziunale. E piante insectivore di i trè cuntinenti anu viaghjatu u listessu percorsu evoluzionariu. I nutrienti essenziali chì anu bisognu per sopravvivere è ciò chì ottenenu in particulare sò azotu è fosforu. Questa hè a risposta chì e piante tipiche di terreni assai poveri anu. Hè cusì, quelle piante chì si focalizanu annantu à assorbe azotu è fosforu principalmente, tendenu à campà in pocu azotu è in un terrenu poveru.

piante carnivore

A pianta hà a peculiarità chì mentre una parte di e so foglie sò piatte è anu a missione tradiziunale di a fotosintesi, altri sò stampati per furmassi a brocca chì attrae, intrappuleghja, digerisce è assorbe l'insetti. Questa dualità hà permessu di paragunà l'espressione di i geni in alcune foglie è in altre.

Cumu anu acquistatu un gustu per a carne

Diverse investigazioni sò state realizate per spiegà stu fattu. Hè statu trovu in a ricerca publicata in Ecologia di a Natura è Evoluzione U mutivu di questu. Sembra chì un gruppu di proteine ​​chì sò state intervenute à l'origine in u sistema di difesa di a caraffa nana contr'à i patogeni o per trattà u stress vegetale, sò oramai dedicati à a produzzione di enzimi digestivi.

Unu di l'enzimi basi chì travaglia in stu tipu di funzione digestiva hè chitinase. St'enzima hè incaricatu di rompe a chitina di l'esoscheletru di l'insetti. Un altru enzima chì vi aiuta à assimilà u fosforu chì robba e vostre vittime hè fosfatasi. Cum'è l'aghju menzionatu prima, questu hè un modu di risposta di quelle piante chì sò capaci di sopravvivere in terreni poveri in nutrienti. Cù u tempu, ste piante anu sviluppatu un meccanisimu per uttene azotu è fosforu da l'insetti, postu chì in terreni poveri ùn puderianu micca sopravvivere bè.


U cuntenutu di l'articulu aderisce à i nostri principii di etica edituriale. Per signalà un errore cliccate quì.

Sianu the first to comment

Lasciate u vostru cummentariu

U vostru indirizzu email ùn esse publicatu.

*

*

  1. Responsabile di i dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopu di i dati: Cuntrolla SPAM, gestione di cumenti.
  3. Legitimazione: U vostru accunsentu
  4. Cumunicazione di i dati: I dati ùn seranu micca cumunicati à terzi, eccettu per obbligazione legale.
  5. Archiviazione di dati: Base di dati ospitata da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: In ogni mumentu pudete limità, recuperà è cancellà e vostre informazioni.