L'Ecuadoriani dicenu No à l'estrazione di l'oliu in l'Amazonia

Pruvincia di Orellana

Qualchì settimana fà, l'Equadoriani si sò pronunziati in favore di riduce a zona di estrazione di l'oliu è esse capace di allargà a zona prutetta in u Parcu Naziunale Yasuní, situatu in a regione di l'Amazonia equatoriana.

U presidente Lenín Moreno hà chjamatu una cunsultazione pupulare induve i cittadini anu rispostu positivamente à a dumanda 7, chì era; Site d'accunsentu per aumentà a superficia immateriale di almenu 50.000 ettari è riduce a zona di sfruttamentu di l'oliu autorizata da l'Assemblea Naziunale in u Parcu Naziunale Yasuní da 1.030 ettari à 300 ettari?

I risultati ottenuti sò stati assai chjari cù u 67,3% di i voti rispondenu "Iè" è solu 32,7% di i voti chì rispondenu "Innò". Contendu cù un percentuale di 99,62% di i registri trattati da u Cunsigliu Eletturale Naziunale (CNE).

En Pastaza è OrellanaIn e pruvince induve Yasuní hè situatu, i voti ottenuti in favore di "Iè" eranu ancu più alti. In u primu, u 83,36% di l'elettori anu datu a so affirmazione è in u secondu, u 75,48% di a pupulazione hà datu "Iè" à a dumanda.

Parcu Naziunale Yasuní, Riserva di a Biosfera

U Parcu Naziunale Yasuní hè una di e zone più biodiversità di u pianeta.

Hà l'identificazione di più di 2.100 spezie di flora, ancu s'ellu si stima chì ci ne sia più di 3.000. Inoltre, sò identificate circa 598 spezie d'uccelli, 200 di mammiferi, 150 d'anfibii è 121 spezie di rettili.

Stu Parcu hè statu creatu in u 1979, arrivendu copre una superficie di 1.022.736 ettari è, 10 anni dopu, u Unesco (Organizazione di e Nazioni Unite per l'Educazione, a Scienza è a Cultura) dichjaratu tuttu stu territoriu cum'è Riserva di a Biosfera.

I Yasuní, oltre à esse a casa di un gran numeru di spezie, Hè a casa di parechji gruppi etnici indigeni cum'è: Waorani, Shuar, Kichwa, Tagaeri è Taromenane. L'ultimi 2 sò ancu cità in isolamentu vuluntariu.

Delimitazione territuriale

Dighjà in u 1999, a Zona Intagible Tagaeri-Taromenane (ZITT) hè stata creata per decretu di u presidente allora Jamil Mahuad.

Tuttavia, durante l'anni 2005-2007, a durata di u mandatu di Alfredo Palacios, a zona era delimitata, per un totale di 758.773 ettari, una zona sicura per i populi ancestrali è libera da estrazione di ogni tipu, chì include a cumpagnia petrolifera.

Dunque, u veru significatu è a portata di a quistione cunsultata chì a pupulazione hà vutatu hè allargà u ZITT è riduce a zona di sfruttamentu di l'oliu.

Expand u ZITT

À e 758.773 ettari, volenu aghjunghje almenu altri 50.000 ettari.

Carlos Pérez, u ministru di l'idrocarburi, hà digià specificatu ch'elli saranu 62.188 ha in più.

Parechji gruppi ecologisti, frà i quali YASunidos, anu chjamatu à vutà "Iè" in a cunsultazione sottu u slogan "Micca unu di più bè". Tuttavia, anu ricunnisciutu chì ci era qualchì puntu micca assai ben definitu in u plebiscitu nantu à sta questione.

Pedro Bermeo, membru di YASunidos hà dettu chì:

"Ancu s'ellu ùn hè micca chjaru, ùn dice micca quandu o cumu, u fattu chì u Statu ricunnosca l'esistenza di Populi Isolati - o piuttostu populi incurunati - hè assai pusitivu per a sopravivenza di sti populi, ancu di più per allargà u ZITT. "

Riduce u sfruttamentu di l'oliu in u Parcu

À a seconda parte di a quistione di a cunsultazione induve hà dettu "riduce a zona di sfruttamentu petrolifere autorizata da l'Assemblea Naziunale in u Parcu Naziunale Yasuní da 1.030 ettari à 300 ettari", ùn si riferisce à nunda altru ch'è i 1.030 ettari chì l'Assemblea Naziunale li hà appruvatu per esse spaziu per l'estrazione di petroliu in Yasuní, in particulare in l'assi Ishpingo, Tambococha è Tiputini (ITT), chì anu cuminciatu à esse sfruttati in 2016. Zona chì cuntene 42% di e riserve grezze di u paese.

Dita approvazione hè stata fatta à a dumanda di u presidente allora Rafael Correa, dopu chì l'iniziativa Yasuní ITT abbia fallitu, chì hà cercatu un cuntribuzione internaziunale di 3.600 milioni di dollari, cuntribuitu annantu à 12 anni, in cambiu di lascià u petroliu in a zona sottu terra.

Bermeo, chì hà studii tecnichi basati annantu à i rapporti di Petroamazonas stessu, chì travaglianu in a stessa zona è chì mostranu chì più di 300 ettari sò dighjà sfruttati in Yasuní chì u Guvernu prupone, rimarca chì daranu tuttu u pussibule per fà chì a lotta accada. ferma quì.

frasa cù a ghjente

D 'altra banda, Ramiro Avila Santamaría, avucatu, espertu in diritti umani è ambientali, è prufessore à l'Università Andina Simón Bolívar, chì considera chì ùn ci hè micca chiarezza cù ciò chì u guvernu intende in Yasuní hà indicatu chì:

«Ùn si sà se l'espansione di a zona immateriale hè à nordu, sud, est o ovest è ùn si sà induve seranu i 300 ettari.

Intantu, si sà digià chì una cumissione tecnica cumposta da i ministeri di l'Idrocarburi, a Ghjustizia è l'Ambiente serà incaricata di valutà e zone chì seranu incluse in u ZITT ".


U cuntenutu di l'articulu aderisce à i nostri principii di etica edituriale. Per signalà un errore cliccate quì.

Sianu the first to comment

Lasciate u vostru cummentariu

U vostru indirizzu email ùn esse publicatu.

*

*

  1. Responsabile di i dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopu di i dati: Cuntrolla SPAM, gestione di cumenti.
  3. Legitimazione: U vostru accunsentu
  4. Cumunicazione di i dati: I dati ùn seranu micca cumunicati à terzi, eccettu per obbligazione legale.
  5. Archiviazione di dati: Base di dati ospitata da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: In ogni mumentu pudete limità, recuperà è cancellà e vostre informazioni.