Energia di marea o energia di marea

Energia di l'acqua di mare

L'energia di e maree o più scientificamente cunnisciuta cum'è energia di maree hè quella chì risulta da sfruttà e maree, vale à dì, a differenza in l'altitudine media di i mari secondu a pusizione relativa di a Terra è di a Luna è chì deriva da l'attrazione gravitazionale di quest'ultima è di u Sole nantu à e masse d'acqua di i mari.

Cù questu termini pudemu dì chì u muvimentu di l'acqui, pruduttu da l'attrazione di a Luna duie volte à u ghjornu, hè pussibule di usalla cum'è fonte d'energia.

Stu muvimentu cunsiste in una crescita di u livellu di u mare, chì in certe zone pò esse considerable.

A Luna perde energia, assai pianu, è genera forze di maree, chì a so volta face chì sia situata à una differenza sempre più grande da a terra.

A dissipazione media di l'energia in forma di forze di marea hè di circa 3,1012 watts, o circa 100.000 volte menu di a luce solare media ricevuta in terra.

E forze di e maree ùn influenzanu micca solu l'oceani, creendu maree oceaniche, ma elle puru influenzanu l'organismi viventi, generendu fenomeni biologichi cumplessi chì custituiscenu una parte di i bioritmi naturali.

A marea prodotta da a Luna in l'oceani hè alta menu di un metru, ma in quelli lochi induve a cunfigurazione di u terrenu amplifica l'effettu di a marea, si pò fà un cambiamentu di livellu assai più grande.

Què si verifica in un picculu numeru di zone pocu prufonde, situate nantu à a piattaforma cuntinentale è sò queste zone chì ponu esse aduprate da l'omu per ottene energia attraversu l'energia di e maree.

Usu di l'energia di maree

À u cuntrariu di ciò chì si pò pensà à l'energia di e maree, hè stata aduprata dapoi tempi fà, in l'anticu Egittu era aduprata è in Auropa cuminciò à esse usata à u XII seculu.

In u 1580, 4 roti idraulichi riversibili sò stati installati sottu à l'archi di u Ponte di Londra per pompa l'acqua., chì hà continuatu in opera finu à u 1824, è finu à a seconda guerra mundiale, parechji mulini eranu in opera in Auropa, chì aduprava a forza di e maree.

Unu di l'ultimi hà smessu di travaglià in Devon, in u RU, in u 1956.

Tuttavia, dapoi u 1945 ci hè statu pocu interessu per a putenza di e maree à piccula scala.

Usu di l'energia di maree

L'usu di l'energia di maree in principiu hè simplice è hè assai simile à quella di l'energia idroelettrica.

Ancu se ci sò varie procedure, a più simplice hè custituita da una diga, cù porte è turbine idrauliche, situata chì chjude un estuariu  (foce, in mare, di un fiume largu è prufondu, è scambia cù st'acqua salata è acqua dolce, per via di e maree. A foce di l'estru hè furmata da un unicu bracciu largu in forma di imbutu allargatu), induve e maree anu una certa impurtanza di altezza.

Per analizà u travagliu di u sistema si pò vede in e seguenti duie immagini.

Schema di marea cù a diga

L'operazione hè assai simplice è cunsiste in:

  • Quandu a marea cresce, si dice chì u marea alta (statu u più altu o altezza massima raggiunta da a marea), in questu mumentu e porte sò aperte è l'acqua cumencia à turbine chì accede à l'estu.
  • Quandu a marea alta passa è una carica d'acqua sufficiente s'hè custruita, e porte sò chjose per impedisce l'acqua di vultà in mare.
  • Infine, quandu u marea bassa (statu u più bassu o altezza minima raggiunta da a marea), l'acqua hè lasciata attraversà e turbine.

Tuttu u prucessu di entrata in l'acqua in l'estuariu è a surtita, e turbine guidanu generatori chì producenu energia elettrica.

E turbine aduprate devenu dunque esse riversibili in modu chì funzionanu currettamente sia quandu l'acqua entra in l'estu o in l'entrata cum'è quandu surtite.

Distribuzione di e maree in u mondu

Cum'è l'aghju cummentatu prima e maree sò amplificate da a cunfigurazione di u fondu marinu in alcune zone specifiche, induve sarebbe pussibule aduprà e maree cum'è una fonte d'energia, chì hè in fine ciò chì ci interessa.

I posti più impurtanti per fà questu sò:

  • In Auropa, in a baia di La Ranee in Francia, in Kislaya Guba in Russia, in u estuariu di Severn in u Regnu Unitu. Tutti questi siti anu maree estremamente alte, cù una crescita è una caduta ogni ghjornu di 11 à 16 metri.
  • Se andemu in Sud America vedemu chì ci sò maree di più di 4 metri longu à e coste di u Cile è di a regione meridionale di l'Argentina. A marea ghjunghje à 14 metri in Puerto Gallegos (Argentina). Ci sò ancu siti adatti vicinu à Belern è Sao Luiz, Brasile.
  • In America di u Nordu, in Bassa California, in Messicu, cù maree finu à 10 metri, hè stata citata cum'è una regione pussibile per l'usu di l'energia di maree. Inoltre, in Canada, in a baia di Fundy, ci sò e maree di più di 11 metri ancu.
  • In Asia, e maree alte sò state arregistrate in u Mari Arabicu, in a Baia di Bengala, in u Mare di a Cina Meridionale, longu à a costa di a Corea è in u Mare di Okhotsk.
  • Tuttavia in Rangoon, Birmania, e maree righjunghjenu altezze di 5,8 metri. À Amoy (Szeming, Cina), si verificanu maree di 4,72 metri. L'altezza di e maree in Jinsen, in Corea, supera i 8,77 metri è in Bombay, in India, e maree righjunghjenu i 3,65 metri.
  • In Australia, a gamma di maree hè 5,18 metri in Port Hedland è 5,12 metri in Port Darwin.
  • Infine, in Africa ùn ci sò lochi favurevuli, forse puderebbenu esse mudificate centrale elettriche à sudu di Dakar, in Madagascar è in l'Isule Comore

In u mondu, ci sò circa 100 siti adatti per a custruzzione di prughjetti à grande scala, ancu s'ellu ci sò assai altri induve si puderianu custruisce prughjetti più chjuchi.

Puderanu ancu esse aduprati per generà elettricità maree sottu à 3 metri, ancu se a so prufittuità seria assai più bassa.

Tuttavia, l'installazione di una centrale marea (per esse efficace) hè pussibile solu in i lochi cù una differenza di almenu 5 metri trà e maree alte è basse.

Ci hè pochi punti in u globu induve si faci stu fenomenu. Quessi sò i principali:

grandi maree

In tuttu, puderia esse installatu per a produzzione di elettricità, in i principali siti di u mondu intornu 13.000 MW, figura equivalente à 1% di u putenziale idroelettricu di u mondu.

Energia di maree in Spagna

In Spagna u studiu di st'energia hè realizatu soprattuttu da u Istitutu di Idraulica di l'Università di Cantabria, chì hà un tank di prova abbastanza grande per a ricerca è a sperimentazione di ciò chì hè cunnisciutu Bacinu Litorale è Oceanu Cantabrianu (ingegneria marina).

U serbatu summenzionatu hà circa 44 metri di larghezza è 30 metri di lunghezza, pudendu simulare onde fino à 20 metri è venti di 150 km / h.

D’altronde, ùn simu micca lasciati daretu, postu chì in u 2011 u prima pianta di maree situata in Motrico (Guipúscoa).

Facilities

A unità di cuntrollu hà 16 turbine capaci di pruduce 600.000 kWh à l'annu, vene à dì, ciò chì 600 persone cunsumanu in media.

Inoltre, grazia à questu centru centinaie di tunnellate di CO2 ùn entreranu micca in l'atmosfera ogni annu, hè stimatu chì hà u stessu effettu purificatore chì puderia causà un furesta di circa 80 ettari.

Stu prugettu hà avutu un investimentu tutale di circa 6,7 ​​milioni di euro, di i quali circa 2,3 sò stati per l'usina è u restu per u travagliu in u bacinu.

E turbine, chì generanu ognuna circa 18,5 KWh, sò divisi in gruppi di 4 è si trovanu in a sala di macchine, in cima di u molo.

Inoltre, a zona chì li ripara hè situata in una di e sezzioni curve centrale di a diga cù una altezza media di l'acqua di 7 metri è di circa 100 metri di lunghezza.

Avvanzi è svantaghji di l'energia di maree

L'energia di maree hà assai vantaghji è alcuni di elli sò:

  • Hè una fonte inesauribile di energia è rinnuvabile.
  • Questu distribuitu nantu à grandi spazii di u pianeta.
  • Hè perfettamente regularepriscinniri di u mumentu di l'annu.

Tuttavia, stu tipu d'energia presenta una seria di svantaghji gravi:

  • U considerable dimensione è costu cunsequenza nantu à e so facilità.
  • U bisognu di i siti anu una topografia  chì permette a custruzzione di a diga relativamente faciule è economicamente.
  • La pruduzzione intermittente, ancu prevedibile, di energia.
  • U pussibule effetti dannosi nantu à l'ambiente cum'è sbarchi, riduzzione di e spiagge di i estuarini, di i quali dipindenu parechji acelli è urganismi marini, riduzzione di e zone di ripruduzzione per e spezie marine è l'accumulazione di residui inquinanti in estuari cuntribuiti da i fiumi.
  • Limitazione di l'accessu à i porti situatu à monte.

L'inconvenienti di stu tipu d'energia facenu u so usu assai cuntruversu, dunque a so implementazione ùn hè prubabilmente micca cunveniente eccettu in casi assai specifici, in i quali si trova chì i so impatti sò assai pochi paragunati à i so benefici.


U cuntenutu di l'articulu aderisce à i nostri principii di etica edituriale. Per signalà un errore cliccate quì.

Un cummentariu, lasciate u vostru

Lasciate u vostru cummentariu

U vostru indirizzu email ùn esse publicatu. campi, nicissarii sò marcati cù *

*

*

  1. Responsabile di i dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopu di i dati: Cuntrolla SPAM, gestione di cumenti.
  3. Legitimazione: U vostru accunsentu
  4. Cumunicazione di i dati: I dati ùn seranu micca cumunicati à terzi, eccettu per obbligazione legale.
  5. Archiviazione di dati: Base di dati ospitata da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: In ogni mumentu pudete limità, recuperà è cancellà e vostre informazioni.

  1.   clement rebich dijo

    Parechji anni fà sò riesciutu à urlà "Eureka!" (Archimede) quandu cù e mo sperienze in casa realizu u meccanisimu EOTRAC assai sèmplice, chì prufitta solu di a forza superiore di u ventu, u grande vulume di sta forza infinita, chì hè limitata solu à a resistenza di i materiali. Dopu aghju uttenutu u mecanismu assai simplice di u GEM chì permette di aduprà separatamente a forza infinita di u flussu chì opera lame superiori (lame) di centinaia o migliaia di metri quadrati è una funzione simile cumple u riflusu di e maree, eccetera - è ancu di più forte - Aghju gridatu "Eureka! Eureka!" Per questu picculu granu di sabbia per pruduce energia pulita, purtroppu i putenti di u Riscaldamentu climaticu sò zitti o mi consideranu una "noce". VEDE invenzioni rebich nantu à u telefuninu
    Sò un sèmplice ritiratu natu in u 1938, NIMU ME DÀ UNA PALLA, aghju bisognu à tutti inseme di vede, capisce è dibatte cumu a forza di a natura stessa pò pruduce energia pulita per riduce u GHG è prevene u riscaldamentu climaticu (focu universale) distrugge sempre di più a pussibilità di a vita umana nantu à a terra.